HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Vi convince la scelta della Roma di ripartire da Fonseca?
  Si, è il tecnico giusto per rilanciare il progetto
  No, è un azzardo

La Giovane Italia
Serie A

Milan, Biglia recupera ma giocherà Bakayoko. Aspettando i gol di Piatek

18.05.2019 07:15 di Antonio Vitiello  Twitter:    articolo letto 1898 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Il Milan cerca di rimanere concentrato sull’obiettivo isolandosi dal tutto il resto. Le voci e i rumors sul futuro della guida tecnica e sugli eventuali sostituti di Leonardo, vengono respinti con forza verso l’esterno di Milanello, dove invece il focus rimane sul campo. A fine stagione ci sarà il tempo di fare un bilancio e di tirare le somme, ma domani il Milan affronterà una sfida importante per cercare di coltivare ancora il sogno Champions. Davanti a 60 mila spettatori, i rossoneri devono vincere col Frosinone e sperare nell’aiuto della Juve per agganciare l’Atalanta al quarto posto. La formazione dovrebbe essere la stessa che Gattuso ha schierato a Firenze, con Bakayoko di nuovo in cabina di regia, nonostante Lucas Biglia stia molto meglio dopo l’infortunio alla schiena.

Nel tridente invece sarà confermato Piatek, all’asciutto da 5 partite di campionato. L’ultima rete del polacco risale alla sfida contro la Juve persa per 2-1 allo Stadium. E proprio domani cercherà di sbloccarsi per riuscire a centrare lo storico obiettivo della “doppia cifra” con due maglie diverse. Infatti per ora i suoi 21 gol stagionali sono distribuiti così: 13 col Genoa e 8 con il Milan, dunque Piatek vuole ottenere cifra tonda anche con il Milan grazie agli ultimi 180 minuti a disposizione contro Frosinone e Spal. Il resto dello schieramento è abbastanza confermato, con Abate che giocherà titolare e sarà probabilmente la sua ultima a San Siro, visto il contratto in scadenza a giugno e l’intenzione del club di non rinnovare nessuno dei calciatori a fine esperienza. Calhanoglu giocherà mezzala al posto dello squalificato Paquetà, mentre in difesa ci sarà ancora la coppia Musacchio-Romagnoli. Suso e Borini nel tridente saranno le spalle di Piatek.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

I colpi di Perez spiegano la decisione di Zidane (che era la prima scelta di Agnelli). L'allenatore della Juve e una triste battaglia. Calcio europeo da riformare: serve un compromesso Ci sarà tempo e modo di parlare della Juventus, del nuovo allenatore e di un racconto che meriterebbe studi sociologici approfonditi e non di un banale editoriale. Ma prima c'è da raccontare chi ha già operato, anche perché spiega con i fatti la decisione dell'allenatore che, lo scorso...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510