Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Milan, Calhanoglu: "Vogliamo la Champions. Ibrahimovic importantissimo per tutti noi"

Milan, Calhanoglu: "Vogliamo la Champions. Ibrahimovic importantissimo per tutti noi"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 22 settembre 2020 15:53Serie A
di Lorenzo Di Benedetto

Il centrocampista del Milan, Hakan Calhanoglu, ha parlato ai microfoni di DAZN. Queste le sue parole: "Pioli ci ha portato tanto dal punto di vista tattico. Niente contro il predecessore Marco Giampaolo, ma in qualche modo i suoi sistemi non ci erano arrivati, con il mister invece funziona tutto molto meglio. Il ritorno di Ibrahimovic poi ha contribuito a portare ancora avanti la squadra nella crescita, vista la sua mentalità e le sue qualità in campo. Per me era importante poter finalmente giocare nella mia posizione preferita in modo permanente, e l'allenatore lo ha reso possibile".

Ibrahimovic è davvero così importante?
"Zlatan ha tante idee che vuole realizzare con noi in campo. Tutta la sua esperienza ci aiuta ulteriormente e, soprattutto, la sua incondizionata voglia di vincere. Parte tutto dall'allenamento. Zlatan vuole vincere ogni piccola partitella, è molto ambizioso e si arrabbia molto quando perde. Conosceva me e le mie qualità anche prima del suo ritorno al Milan. Mi chiede sempre di giocare liberamente, di non pensare troppo e di essere sempre concentrato al 100%. Inoltre mi dice sempre che il mio corpo è il mio capitale. Mi trasmette la sua esperienza. In campo so come si muove e lui conosce le mie giocate".

Cosa pensa del mancato arrivo di Rangnick?
"Con tutto il rispetto per Rangnick, visto che lo conosco dalla Bundesliga e in molti mi hanno parlato di lui, nonostante le voci sul suo conto devo dire che Pioli ha dato il 100% ogni giorno e noi lo abbiamo ripagato in campo".

Quali sono i vostri obiettivi?
"Vogliamo costruire il presente e il futuro sulla tradizione del Milan, intorno a Franco Baresi e Paolo Maldini. Il nostro obiettivo è chiaramente quello di raggiungere la Champions League. Abbiamo accolto Tonali, Ibrahimovic è rimasto e vogliamo realizzare qualcosa di serio. In ogni caso, le mie aspettative sono alte".

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Le big d'Italia alla riscossa Champions. Fiorentina: pari amaro e dubbi su Iachini
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000