Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Milan, Maldini: "Rigore? L'arbitro doveva andare al VAR. Mai contatto Rangnick"

Milan, Maldini: "Rigore? L'arbitro doveva andare al VAR. Mai contatto Rangnick"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 23 febbraio 2020 00:16Serie A
di Andrea Piras

Intervistato da Sky Sport. il direttore dell'area tecnica del Milan Paolo Maldini ha commentato il pari sul campo della Fiorentina: "Le regole ci sono poi sono interpretabili. Oggi ho sentito dire dall'addetto al VAR che il tocco deve essere fatto in una certa maniera perchè fatto in un'altra maniera non è un tocco. Lì entriamo in campi che non conosco. Ho molta meno certezza adesso rispetto a due anni fa. La tecnologia ci ha risolto molti problemi perchè per i fuorigioco e il falli di mano sono chiari. Sui rigori c'è l'interpretazione dell'arbitro sull'intensità del tocco e questa è una sensibilità che tutti li arbitri hanno. Secondo me sul rigore della Fiorentina il buon senso dovrebbe dire all'addetto al VAR dovrebbe chiamare l'arbitro. Si sa, non abbia mai vinto contro le prime quattro negli ultimi due anni e siamo una squadra che sta mettendo le basi per il futuro e questo lo sappiamo, dentro questi difetti però abbiamo una base importante e di coraggioso un gioco veloce, un gioco moderno e siamo contentissimi e sappiamo che dobbiamo pagare qualcosa. Rebic è un prestito biennale è con noi poi vedremo cosa succederà. Un solo Milan esiste poi dei problemi ci possono anche essere, in società vogliamo la stessa cosa a ci sta avere visioni diverse".

Ibrahimovic?
"Se si fa un discorso da capo vuol dire buttare tutto via. Il Milan è in costruzione. Lo scorso anno abbiamo fatto il migliore risultato degli ultimi sei anni, e quest'anno vogliamo provare a migliorarlo anche se siamo partiti male. C'è anche un discordo di costi, non siamo il PSG".

Rebic?
"Trattaiva libera. La trattativa con SIlva è separata e ci sranno due discorsi differenti".

Conflitto interno?
"Ha detto presunto. Alla domanda ho risposto in quanto direttore dell'area tecnica. Io non ho mai contatto Rangnick e al momento non è un profilo adatto per la nostra squadra. Io rispondo per quello che faccio".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000