Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Milan, Pioli: "Ibra sapeva già giocare i primi 45'. Prossime otto gare decisive"

Milan, Pioli: "Ibra sapeva già giocare i primi 45'. Prossime otto gare decisive"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 05 luglio 2020 00:40Serie A
di Alessandra Stefanelli

Al termine del match contro la Lazio, il tecnico rossonero Stefano Pioli ha parlato ai microfoni di Milan TV: "Oggi siamo stati una squadra dall'inizio alla fine. Siamo soddisfatti, ma le prossime 8 partite saranno decisive per il nostro campionato. Con la Juventus sarà stimolante, ma dovremo dimostrare tutte le nostre qualità e tutte le nostre capacità. Cosa è cambiato nella squadra? Con i risultati e con le vittorie è cresciuta l'autostima. E poi sono cresciuti tutti i giocatori. Le poche vittorie contro le big? Per vari motivi quest'anno non siamo riusciti a fare punti con le squadre importanti, ma ora c'è più attenzione e determinazione. Ora non dobbiamo mollare, stiamo lavorando bene, ma è un attimo trasformare qualcosa di positivo in negativo".

Su Calhanoglu: "Per me non è una sorpresa, anzi, è una conferma. È un giocatore fantastico che gioca ovunque perché ha tecnica e generosità. Lui deve convincersi di essere un giocatore determinante. Tutti i ragazzi stanno dando tanto, ma giocare ogni 3 giorni è difficile. Oggi Rebic è stato un esempio: doveva staccare un po', è entrato e ha segnato. Lo farò con tutti".

Su Ibrahimovic: "Avevo già parlato chiaro con lui e sapeva già di giocare i primi 45' minuti. È un giocatore che ci mette un po' a ingranare, ma sta crescendo. Per lui non sarà facile giocare 90' minuti. L'importante è che stia bene e che sia entrato bene".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000