HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Milan, Pioli: "Piatek? Dovrò capire se il problema è fisico o tattico"

09.10.2019 15:08 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 4812 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Stefano Pioli, nuovo tecnico del Milan, ai microfoni di Sky: "Sono emozionato e ho grande entusiasmo, voglia di cominciare subito il lavoro e cominciare un percorso importante. Serviranno idee e intensità. In questo calcio moderno non si possono non avere idee in fase offensiva e difensiva, per questo serve una squadra coesa".

Come conquistare i tifosi? "Ho grande rispetto dei tifosi del Milan, che sono passionali ed esigenti. Non conta il passato di un ragazzino ma il presente di un professionista che mette cuore e anima nel lavoro".

Come ti ha approcciato la dirigenza? "Sono stati molto diretti, molto chiari ed è chiaro che sono arrivato e ho trovato sicuramente delle persone con uno spessore morale e tecnico alto. Sono sicuro che avrò supporto e la possibilità di lavorare e crescere insieme. I giocatori sono buoni, abbiamo una rosa con belle caratteristiche. Dobbiamo lavorare e avere un'identità precisa, non parlo di modulo ma di approccio alla gara, di mentalità. Siamo il Milan e dobbiamo provare sempre a vincere".

Lo slogan di Giampaolo era 'testa alta e pedalare'. Quale quello di Pioli? "Sono sicuramente convinto che giocare bene ti dà più possibilità di vincere. Ma è inevitabile cercare di migliorare la classifica e ambire a posizioni più importanti. Ce lo chiede la storia e poi abbiamo le qualità per giocare un bel calcio".

La Champions è un obiettivo? "Dev'essere il nostro obiettivo. Non nascondo che ci saranno difficoltà ma l'obiettivo è arrivare nelle prime 4. C'è tempo, 31 giornate sono quasi un campionato intero".

Come risolvere il problema di Piatek? "Bisogna capire i motivi se è una condizione fisica precaria o certe situazioni tattiche lo limitavano. La mia idea è proporre un calcio propositivo, lui è un bomber efficace e cercherò di fargli esprimere le sue qualità".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Panchina Genoa, previsto contatto con Thiago Motta: le ultime Il Genoa non ha ancora deciso a chi affidare la panchina per il dopo Andreazzoli, a cui al momento non è stato comunicato l’esonero. Dopo i contatti e un’intesa di massima con Guidolin e dopo aver incontrato Carrera (che a primo impatto non avrebbe convinto particolarmente), Preziosi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510