Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
Milan, Pioli: "Una squadra come la nostra deve vincere queste partite"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
domenica 20 ottobre 2019 23:15Serie A
di Patrick Iannarelli

Milan, Pioli: "Una squadra come la nostra deve vincere queste partite"

Stefano Pioli, tecnico del Milan, ha analizzato il pareggio contro il Lecce ai microfoni di Sky Sport: "Nella nostra prestazione ci sono state cose positive, non abbiamo ottenuto il successo per demeriti nostri. Lo spirito e la qualità di alcune giocate sono state di buon livello, ma devi chiuderle prima sennò succede ciò che è avvenuto nel finale".

Come si riparte?
" I ragazzi sono consapevoli di vestire una maglia prestigiosa, ci sarà modo di analizzare le giocate e le prestazioni. La troppa generosità ci ha fatto perdere un pochino di posizione, non abbiamo vinto una partita che meritavamo di vincere".

È questa la direzione giusta?
"Sicuramente abbiamo avuto delle buone posizioni in campo, dobbiamo giocare di più sulla profondità. Le strategie vanno di partita in partita, l'importante è che la squadra inizi ad avere certi concetti, visti oggi in gran parte della partita. Ho visto delle buone soluzioni, le qualità ci sono. Dobbiamo lavorare bene".

Le hanno rovinato il compleanno.
"Il regalo più bello me lo aspettavo da questa partita, ma l'interpretazione c'è stata. Questa partita servirà per capire i nostri errori. Quando è entrato Rebic era più bloccato Hernandez, abbiamo preso qualche posizione diversa rispetto a come l'avevamo preparata. È mancata un po' di collaborazione sul gol di Calderoni, al di là della sua bravura, dovevamo chiudere prima quell'azione. Il pareggio secondo me non dà merito alla prestazione della mia squadra".

Bisogna intervenire sulla testa o sul campo?
"Ieri mi sono state fatte tante domande su quello che ho trovato. C'è tantissimo di positivo in questa gara, ma il Milan certe partite deve portarle a casa. Se non hai avuto la determinazione di chiuderla puoi vincere anche soffrendo, sono quelle le cose su cui devi lavorare. La squadra ha fatto di tutto per vincere, ma quel poco fa la differenza. Ci servirà tantissimo, alcune situazioni vanno migliorate".

Bisognava fare la fase difensiva meglio sull'azione del rigore?
"Ci potevamo muovere meglio sull'azione del rigore, è un errore pagato a caro prezzo".

Possiamo vedere Leao e Piatek insieme?
"Potranno giocare insieme quando troveremo il giusto equilibrio".

Siete calati fisicamente?
"Le richieste che ho fatto alla squadra sono dispendiose, ci sta un leggero calo. Ho cambiato Leao per via di un indurimento, lavoreremo comunque su tutte le situazioni, dobbiamo farci trovare pronti".

Primo piano
TMW News: Inter, svolta Eriksen. La strana vigilia del Milan
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000