HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Serie A

Milan, Scaroni: "Bello lo scudetto ma il calcio di oggi è la Champions"

14.09.2018 09:33 di Pietro Lazzerini  Twitter:    articolo letto 4754 volte

Paolo Scaroni, presidente del Milan, ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport: "I primi contatti col club? SOno entrato nel cda su segnalazione di Elliott, che mi aveva già prospettato la possibilità di diventare presidente nel caso fosse diventato proprietario. Nessuno di noi poteva immaginare che sarebbe successo, che Yonghhong Li non avrebbe presentato gli aumenti di capitale richiesti. E' un comportamento inspiegabile: ha fatto un piano senza rispettarlo. Il nuovo amministratore delegato? Non abbiamo fretta e non ne voglio mettere a Elliott. E' una scelta che non va fatta sotto pressione. Cosa significa "tornare ai fasti del passato"? Un club come il Milan deve ottenere risultati sportivi. Siamo un club finanziariamente solido, lo stato patrimoniale è a posto ed è stato decisivo anche per l'Uefa. Sotto il piano sportivo abbiamo fatto grandi passi avanti portando Leonardo e Maldini. Occorre un lavoro manageriale che faccia andare di pari passo la parte finanziaria a quella dei risultati sul campo. Tornare a essere l'anti Juve? Vincere il campionato è bellissimo, ma il mondo del calcio è diventato quello della Champions".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Il livello della Serie A è in crescita, ma lo Scudetto è un'altra storia. In B e in C il caos va avanti e c'è un colpevole: non si può riformare il calcio cambiando le norme in corsa Il gioco corale della Sampdoria orchestrato da Marco Giampaolo. La nuova Fiorentina, giovane, ricca di talento e con un tridente offensivo già forte, ma potenzialmente devastante. Il calcio rapido e verticale del Sassuolo di Roberto De Zerbi, e la personalità del leader del Cagliari...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy