HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Serie A

Milan, vortice di mercato. Higuain verso l’esordio col Real

11.08.2018 08:15 di Antonio Vitiello  Twitter:    articolo letto 10117 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Dopo Nikola Kalinic anche Andrè Silva ha lasciato il Milan. Il portoghese è ad un passo dal Siviglia e così giorno dopo giorno la coppia Leonardo-Maldini sta sfoltendo l’attacco. Resta da piazzare Carlos Bacca che però è partito con il Milan per la trasferta di Madrid, dove il titolare al Bernabeu sarà Gonzalo Higuain, alla sua prima apparizione con la maglia del Milan. Il Pipita è apparso in gran forma a Milanello e Gattuso vuole testarlo in vista della prima di campionato contro il Genoa. Dovrebbe giocare titolare anche Suso, al centro di un caso di mercato che però è stato subito spento da Leonardo: “Non abbiamo mai ipotizzato una sua partenza, non c'è niente che ci faccia pensare il contrario. Per noi lui è importantissimo e non c'è motivo per pensare che lui non possa restare qua”. Obiettivo della Roma, lo spagnolo è un punto fermo dello scacchiere di Gattuso. Leonardo ieri alla presentazione di Strinic e Reina (entrambi infortunati e nemmeno convocati per il trofeo Bernabeu) ha parlato anche di Bakayoko: “Non nego che stiamo parlando, e per noi è una possibilità". Mentre del sogno di mercato Milinkovic Savic della Lazio, il direttore generale rossonero ha confermato tutte le difficoltà per arrivare al serbo: “E' difficile e purtroppo oggi non entra nei nostri parametri. Mezza Europa lo sogna ma in questo momento non è una cosa fattibile".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

...con Sorrentino “Quando parti con l’idea di ricevere una penalizzazione di quindici punti e poi passi comunque a -3 non è facile. Abbiamo cambiato tre allenatori in pochi mesi, il Chievo solitamente li cambia in cinque anni... però finché c’è, la speranza è l’ultima a morire”. Così a TuttoMercatoWeb...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510