HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

La Giovane Italia
Serie A

Mkhitaryan è già una felice intuizione dell'ultima ora

15.09.2019 20:54 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 10026 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

L'arrivo in Italia di Henrik Mkhitaryan, è stato l'ultimo grande colpo a sorpresa di una estate che per Gianluca Petrachi e per Mino Raiola è stata piuttosto movimentata. E' nata e s'è sviluppata in poche ore, chiusa in fretta dopo l'ok dell'Arsenal a un addio in prestito del trequartista armeno e definita la notte precedente a quella del gong finale, quindi domenica 1 settembre.
Mkhitaryan è sbarcato in Italia dopo un'avventura all'Arsenal piuttosto in chiaroscuro. Dopo che i gunners per un anno e mezzo, nonostante i buoni numeri dell'armeno, non hanno mai veramente creduto in lui. Senza bisogno di presentazione, ma con la consapevolezza che l'avventura nella Capitale deve essere quella del rilancio.

La parola d'ordine, insomma, è ripartire. Quello che dovrà fare uno dei migliori prodotti dello Shakhtar di Lucescu e che dovrà fare la Roma dopo l'ultima sciagurata annata. Situazioni simili che hanno prodotto immediata unità d'intenti e quindi un feeling immediato tra la piazza e un giocatore che oggi - alla sua prima assoluta con la maglia giallorossa - s'è subito presentato nel migliore dei modi. "Va riconosciuto che non è un'ala pura. Negli ultimi anni nasce da dieci anche se ha giocato sulla fascia. Sa smistare bene la palla e non la perde. La squadra ha beneficiato dei suoi movimenti", ha detto in conferenza stampa Paulo Fonseca. Che ha così elogiato la prestazione di intensità e tecnica di Mkhitaryan. Schierato come ala sinistra, l'ex Manchester United ha prodotto giocate e un bel gol pur non partendo dalla sua mattonella ideale. Un ottimo inizio per un calciatore che è sbarcato a Roma quasi per caso, in una notte di fine estate. Ma che può lasciare un segno decisamente importante sulla stagione giallorossa.

Clicca qui per le pagelle della Roma


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Muzzi Roberto Muzzi riabbraccia l’Empoli. L’anno scorso da secondo al fianco di Andreazzoli, adesso da allenatore. Per riprendere da dove aveva lasciato e per cancellare la retrocessione del campionato passato. “Vogliamo tornare su anche per quello che è successo l’anno scorso. C’è rabbia....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510