HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Juve immobile sul mercato: è la decisione corretta?
  Si, questa squadra non ha bisogno di rinforzi adesso
  No, alla Juventus sarebbe servito un altro terzino
  No, bisognava portare subito Kulusevski a Torino
  No, il club forzi la mano per lo scambio Rakitic-Bernardeschi

La Giovane Italia
Serie A

Napoli, ADL frena i rumors ma la fiducia in Ancelotti è a tempo

05.12.2019 07:30 di Antonio Gaito  Twitter:    articolo letto 1370 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Ieri è iniziato il ritiro a Castel Volturno, oggi entrerà nel vivo e Carlo Ancelotti ha fissato anche una doppia seduta d'avvicinamento alla sfida dell'Udinese. Il doppio allenamento chiarirà al tecnico la situazione legata soprattutto agli infortunati, con Allan e Milik - imprescindibili considerando i problemi d'equilibrio e realizzativi riscontrati nell'ultimo periodo - che fino a ieri hanno continuato a svolgere lavoro personalizzato. Il Napoli ad Udine si gioca quasi le residue speranze Champions, Ancelotti con ogni probabilità la panchina e punta a farlo con la miglior formazione possibile e gli uomini chiave in campo.

Parallelamente anche la società prova ad attenuare tensioni e rumors fuori dal campo, almeno fino alla sfida con l'Udinese. Ieri Aurelio De Laurentiis ha affidato alla radio ufficiale una smentita in merito alle indiscrezioni di giornata - che hanno svariato dai contatti con Allegri a quelli con Gattuso - ribadendo la fiducia nel tecnico: "Non è mai venuta meno la mia fiducia in Ancelotti. E' totale e incondizionata, come uomo e come allenatore. Non ho deciso nulla - ha proseguito ADL a Kiss Kiss -, sarebbe un errore decidere ora. Abbiamo una stagione in corso, la squadra deve tornare a lavorare con serenità. Gattuso e Allegri? Mai chiamato nessuno, e nemmeno Spalletti. Con Allegri ci sentiamo da tempo, abbiamo un buon rapporto. Nel 2013 lo chiamai per farlo diventare nostro allenatore ma era sotto contratto con il Milan". Una presa di posizione per provare, per ora, a tenere salda una panchina che non non scricchiolare dopo i risultati e le vicende interne che continuano a trapelare. L'ultima parola, come sempre, spetterà al campo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Juve, Barça offre Rakitic più 10 milioni per Bernardeschi. No di Paratici Non sembra prendere corpo l'idea di scambio fra Juventus e Barcellona con protagonisti Federico Bernardeschi e Ivan Rakitic, secondo Sky Sport. L'emittente racconta di come il Barça abbia messo sul piatto 10 milioni più il cartellino del centrocampista croato, trovando però il muro...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510