HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Napoli, Ancelotti: "C'era un clima ostile. Ora la Juventus, bene così"

24.08.2019 23:28 di Dimitri Conti  Twitter:    articolo letto 22787 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

Carlo Ancelotti ha così commentato a Sky Sport la vittoria del suo Napoli a Firenze: "Non abbiamo difeso bene ma davanti alcune uscite, alcune situazioni, sono state fatte molto bene. Qui è un campo ostico, un ambiente ostile... Dopo novanta minuti di insulti ho invitato le persone che me li facevano di andare a casa, che era ora. Ricevere insulti non fa piacere... Purtroppo ci sono tanti ignoranti e dispiace perché la Fiorentina è una squadra che simpatizzo in quanto la tifava mio padre".

Non è stato un inizio difficile secondo Ancelotti: "Assolutamente. Eravamo un po' in ritardo nel pressing, arrivavamo secondi ma siamo stati bravi nella gestione. Sono tre punti importanti, pesando tutti. Vero che son stati presi tanti gol, tre, ma ne abbiamo comunque fatti quattro. In trasferta".

Quindi non serve un attaccante? "No, magari un difensore! (scherza, ndr)".

La squadra è da Scudetto? "Ho detto che mi prendo la responsabilità di dire che questa squadra può vincere. I miei giocatori li conosco bene, e parlo a livello di squadra. Questa squadra è forte e anche in un inizio non giocato bene ha mostrato grandissime qualità offensive. I quattro hanno dato fastidio e dobbiamo prenderci questa responsabilità. Stasera alcuni movimenti non erano ben combinati, e quando manca intensità sul portatore di palla si rischia di essere infilati. Ho visto anche qualche difficoltà di fraseggio ma è la prima giornata di campionato. Insistiamo su quanto stiamo facendo. In allenamento la squadra mi dà soddisfazioni come poche altre".

Già proiettato alla Juventus? "Siamo contenti di giocare partite di cartello. Tutti vorrebbero essere presenti. La Juve è passata da un allenatore ad un altro, e intanto auguro il meglio a Maurizio e di vederlo prima possibile. Speriamo di giocare una bella partita, con entusiasmo e concentrazione. Forse la Juve è la più complicata della stagione e arriva alla seconda ma è bene così".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Da Gervinho a Correa: i 7 rinnovi ufficializzati dai club di A nella sosta Ripartirà domani con Lazio-Atalanta la Serie A. La sfida dell'Olimpico darà il via all'ottava giornata di campionato e metterà fine alla sosta per dar spazio alle nazionali. Una pausa che spesso porta con sé qualche esonero (Di Francesco e Giampaolo, in questo caso), ma utile alle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510