HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

La Giovane Italia
Serie A

Napoli, Gattuso: "Abbiamo forzato con 4-2-4, ma ci è andata male"

15.12.2019 00:51 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 5401 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Il tecnico del Napoli Gennaro Gattuso ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Italia al termine del match perso in casa contro il Parma: “Penso che i primi dieci minuti rispecchiano il momento negativo di questa squadra. Questa squadra non è tranquilla, a tratti è stata una squadra viva, in questo momento dobbiamo migliorare l'aspetto mentale. Io non credo alla sfortuna, credo che tante volte bisogna tenere meglio il campo, e noi in questo momento non teniamo bene il campo, dobbiamo risolvere il prima possibile. Penso che la squadra ha giocato tantissimo nella metà campo del Parma. L'aspetto più importante da sottolineare è come abbiamo preso i gol, e come sistematicamente ci siamo trovati con due terzini alti, questo è stato uno dei problemi. Per me era importante partire bene con una vittoria, ci è andata bene. Abbiamo forzato con il 4-2-4 negli ultimi quindici minuti, come abbiamo provato anche in allenamento. Dobbiamo pensare all'equilibrio, dobbiamo migliorare la condizione e come attaccare. Callejon è un maestro nel riempire l'area ma oggi non c'è riuscito, Insigne deve farlo molto di più. Dobbiamo migliorare l'aspetto legato all'equilibrio".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Milan e Juve al lavoro per Paquetà-Bernardeschi. Ma c'è distanza Più di un'idea di mercato. Un'ipotesi di lavoro che sta prendendo forma nelle stanze di casa Juventus e di casa Milan. Federico Bernardeschi in rossonero e Lucas Paquetà in bianconero. Per esigenze tattiche, per cicli finiti, per addii segnati. Il ds Paratici e i colleghi Boban-Maldini...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510