Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Napoli, Gattuso: "Non valiamo il -12 dall'Atalanta. Osimhen diverso da Milik, quando arriva..."

Napoli, Gattuso: "Non valiamo il -12 dall'Atalanta. Osimhen diverso da Milik, quando arriva..."TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
mercoledì 08 luglio 2020 22:03Serie A
di Pierpaolo Matrone

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, dopo la vittoria contro il Genoa è intervenuto al microfono di Sky Sport: "Callejon non poteva chiudere la sua esperienza diversamente a Napoli, se lo meritava dopo sette anni. Sono contento della partita di oggi, potevamo fare meglio a inizio ripresa, quasi mi ricordava la partita con l'Atalanta".

La forza del Napoli è che si diverte?
"Non mi pare che i giocatori si divertano, faticano (ride, ndr). Stiamo facendo bene e siamo contenti, dobbiamo migliorare sulle cose che abbiamo notato sia oggi che con l'Atalanta".

Con questa distanza dall'Atalanta, quali sono gli obiettivi?
"L'obiettivo è creare una mentalità forte, vincente, giocando un certo tipo di calcio. Dobbiamo dimostrare di poter essere una squadra che gioca bene per 95 minuti. La classifica dice che siamo a -12 dall'Atalanta, ma qui ci sono calciatori forti e non possiamo stare così lontani da loro. Bisogna guardare tutti i giorni la classifica per capire cosa abbiamo sbagliato e cosa invece abbiam fatto bene".

State palleggiando e trova la profondità.
"Ci piace attaccare la profondità, lo stiamo facendo bene. Spesso l'esterno di accatto si butta dentro quando il centravanti viene incontro. Non ci interessa palleggiare, vogliamo arrivare con qualità negli ultimi venti metri".

Sulla prova di Milik e la possibilità di addio.
"Difficile trovare di meglio per noi. Quando un calciatore pensa che sia finito un ciclo o vuol cambiare aria bisogna ascoltarlo. Se non c'è la testa giusta si fa fatica, bisogna rispettare il volere dei giocatori".

Osimhen è molto simile e può arrivare al suo posto?
"E' un giocatore diverso, ma non voglio parlarne. Quando arriverà, vi spiegherò cosa cambia".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000