HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie A

Napoli, il Mondiale non fa paura: scaduta la clausola (bassa) di Mertens

15.06.2018 08:45 di Antonio Gaito  Twitter:    articolo letto 7685 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Tra i ruoli che sono pronti a subire un restyling non c'è quello della punta centrale. Attendendo le cessioni di Jorginho e Hamsik, il Napoli è attivo con tante trattative avviate per farsi trovare pronto per il centrocampo, oltre naturalmente al portiere ed al terzino alternativo a Hysaj. In attacco invece c'è persino abbondanza. Al centro del tridente invece oltre ad Arek Milik, ristabilito pienamente e su cui intende puntare fortemente Ancelotti dopo il Mondiale, come terza punta c'è Inglese (acquistato l'estate scorsa dal Chievo) ed il Napoli può contare su Dries Mertens, il bomber scoperto un po' per caso ed autore di 56 reti nelle ultime due stagioni, nonostante l'appannamento da sovra-utilizzo degli ultimi mesi.

A mezzanotte è scaduta la clausola rescissoria del belga e, da oggi, chi lo vuole avrà il complicato compito di parlare col Napoli. Attualmente al mondiale con un ruolo da protagonista nel Belgio, indiziato per fare strada nella competizione, anche per questo Mertens veniva considerato tra i giocatori a maggior rischio sul mercato. Colpa di una clausola da 28mln di euro, voluta dall'entourage, che De Laurentiis si ritrovò costretto ad accettare a causa del solo anno di distanza dalla scadenza del contratto ed il rischio serio di perdere il giocatore a parametro zero. Pure per Sarri veniva considerato il rischio più grande: "Sappiamo che ci sono delle clausole, a quelle cifre è difficile sostituirli. Se perdi Mertens a 28-30mln non trovi uno così ad una cifra di quella levatura". Il rischio invece è scongiurato, almeno per il belga. E' legato da un contratto fino al 2020 ed il suo futuro torna nelle mani del Napoli.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 21 ottobre ROMA, FURIA PALLOTTA: BALDINI EVITA IL RITIRO. IL FROSINONE VA AVANTI CON LONGO. MILAN, LA SETTIMANA DI BONAVENTURA. MANCINI: “TANTI GIOVANI ITALIANI, VOGLIO FARLI DIVERTIRE” - Perdere contro la SPAL, in casa, con una prestazione tremenda, non è andato giù a James Pallotta, furibondo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy