Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Napoli, inizio europeo da incubo: azzurri sterili e leziosi, ko subendo un tiro

Napoli, inizio europeo da incubo: azzurri sterili e leziosi, ko subendo un tiroTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
venerdì 23 ottobre 2020 07:31Serie A
di Antonio Gaito

Cominciale malissimo l'avventura europea del Napoli. La squadra di Gattuso va ko in casa contro l'AZ e vede subito complicarsi il girone (la prossima gara è sul campo della lanciatissima Real Sociedad, prima in Liga) che il tecnico alla vigilia - quasi fiutando il rischio di sottovalutare la gara - aveva definito tutt'altro che semplice da superare, così come il test contro gli olandesi, senza dubbio sottovalutati anche per le 13 positività (ma in realtà privi di un solo titolare) e l'inizio di stagione difficile, ma in realtà reduci da un campionato chiuso al primo posto a pari punti con l'Ajax prima del lockdown.

Nonostante il 4-2-3-1 con quattro attaccanti puri, in campo s'è visto il Napoli dello scorso anno, quando già certo dell'Europa tramite la Coppa Italia si trascinava senza cattiveria e cambi di ritmo. Gli azzurri hanno sofferto un AZ a tutti gli effetti all'italiana, tutto dietro e protagonista di una sola vera azione tramutata in gol, ma la manovra del Napoli - nonostante un paio di occasioni sciupate da Mertens - è apparsa lenta, sterile, persino leziosa, senza quella cattiveria e foga agonistica patita persino dall'Atalanta pochi giorni fa.

"Perdere così è una mazzata, non lo meritavamo, ma non ho nulla da rimproverare alla squadra e dobbiamo guardare avanti", le parole di Gattuso nella conferenza stampa post-partita, stavolta provando ad attenuare l'enorme delusione della squadra, anche perché tra quarantotto ore si torna in campo. L'obiettivo del tecnico è trasformare il passo falso in una sconfitta salutare, a cui si può sopperire nel girone, ma soprattutto reagendo immediatamente - come non accaduto dopo il gol subito - nel derby col Benevento per il quarto successo in campionato.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000