HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi deve rinforzarsi di più a gennaio?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Frosinone
  Parma
  Cagliari
  ChievoVerona
  Atalanta
  Lazio
  Inter
  Genoa
  Milan
  Sampdoria
  Bologna
  SPAL
  Sassuolo
  Fiorentina
  Torino
  Udinese
  Empoli

La Giovane Italia
Serie A

Napoli, la chiusura per Cavani e la sintonia ADL-Ancelotti

14.07.2018 08:45 di Antonio Gaito  Twitter:    articolo letto 12946 volte

Bagno di folla ieri per Carlo Ancelotti. Il tecnico è stato protagonista ieri, con De Laurentiis e Lorenzo Insigne, nel consueto appuntamento a Folgarida con i tifosi che hanno avuto la possibilità di fare direttamente le domande ai protagonisti. L'incontro è stata l'occasione per sottolineare da parte di Ancelotti, come già accaduto in conferenza, la sintonia con la proprietà sulle sollecitazioni di alcuni tifosi: "Io aziendalista? Certo, io conosco il mio club e il suo fatturato, non sono al Real Madrid e al Bayern, conosco bene le possibilità del club e la strategia di mercato è stata fatta di comune accordo tra le mie idee e quelle della società. Credo che un allenatore debba essere un aziendalista. Per fare al meglio il proprio mestiere serve il supporto della società". Ed ancora sul mercato, alla richiesta di top-player: "Parlare di altri calciatori vorrebbe dire che non mi piacciono i calciatori che ci sono adesso, ma io questi calciatori devo guardarli in faccia ogni giorno, non mi è mai piaciuto parlare di altri".

A De Laurentiis invece è toccato il compito di chiudere al tormentone Cavani, invocato a gran voce dei tifosi nel corso della serata, come ormai avviene da settimane dopo il colpo Ronaldo alla Juventus: "Edi guadagna 20mln (lordi, ndr) ogni 10 mesi. Un solo calciatore non basta per vincere: avevamo Higuain, che con noi ha fatto il record che gli è servito per guadagnare il doppio. Stiamo facendo degli assist negli ultimi anni , chi lavora con noi fa record e va a guadagnare il doppio. Cavani ha il mio numero, se vuole mi chiama, si riduce lo stipendio e mi fa parlare col Psg che potrebbe pure non volerlo vendere. Ha la famiglia e vorrebbe tornare si dice, ma quando è andato via per guadagnare il triplo non si è fatto scrupoli". E per chi, anche in queste parole, ci ha visto una fantomatica apertura: "La squadra, dal punto di vista mio e del mister, è fatta da top-player. Ci manca solo un terzino destro alternativo che sappia giocare anche a sinistra, Maggio è andato via e ce ne serve un altro".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

13 novembre 2017, apocalisse Italia: 0-0 con la Svezia. Dopo 60 anni addio Mondiali Il 13 novembre 2017 la Nazionale italiana conosce una delle pagine più umilianti della sua storia. Si gioca a San Siro il ritorno dei playoff per l'accesso ai Mondiali di Russia. La selezione di Giampiero Ventura deve ribaltare lo 0-1 subito tre giorni prima a Solna. 72mila spettatori...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy