HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

Napoli, riavvicinamento ADL-Sarri: oggi altro incontro per il rinnovo

17.05.2018 08:45 di Antonio Gaito  Twitter:    articolo letto 1494 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Un pranzo per riavvicinarsi, dimenticare le incomprensioni e provare ad andare avanti insieme, cavalcando ancora un progetto tecnico che ha stregato i tifosi del Napoli e non solo. Ieri è andato in scena a casa di Sarri l'attesissimo incontro con De Laurentiis, alla presenza anche del ds Giuntoli, l'ad Chiavelli ed il vice-presidente Edo De Laurentiis. Non è arrivata la fumata bianca, ma il summit può essere definito assolutamente positivo, considerando che si partiva da distanze importanti e con diverse questioni non gradite da entrambe le parti, come già manifestato tramite i media. Senza dimenticare che a far da sfondo ci sono tanti interessamenti, su tutti quello del Chelsea, fortemente intrigato da Sarri, ma che non ha sciolto le riserve su Conte (una separazione costerebbe oltre venti milioni di sterline).

Niente di definitivo, ma ora prevale la fiducia e la percentuali di permanenza di Sarri possono essere stimate sopra quel 50% indicato nelle ultime settimane. Sul mercato il programma non può che essere toccato per grandi linee, considerando le tante clausole, ma quasi tutte fissate a cifre oltre il reale valore dei giocatori. Un Napoli competitivo dunque, eventualmente rimpiazzando al meglio i partenti, anche se pilastri per Sarri come Koulibaly, Hamsik, Hysaj e Albiol sono stati già chiari sulla permanenza ed il desiderio di rilanciare la sfida alla Juventus, andandosi ad aggiungere virtualmente ad altri due big senza clausola come Insigne e Allan. Il passo in avanti più concreto ha riguardato l'ingaggio con la proposta di sfondare con i bonus quota 4mln di euro - allungando il contratto e probabilmente rimuovendo la clausola -, rendendo il tecnico il più pagato della Serie A dopo Allegri. Per la verità De Laurentiis avrebbe già voluto il sì, in modo da annunciarlo poi alla squadra in serata nella cena di fine stagione, ma è probabile un altro confronto, prima dell'inizio della serata insieme. In ogni caso poi andranno definiti i dettagli con l'entourage del tecnico, probabilmente a Roma alla Filmauro, ed eventuali annunci potrebbero arrivare solo dopo l'ultima di campionato.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Si qualifica se... Inter, vinci col PSV. E spera che il Barça faccia il Barça Inter e Tottenham, dopo il successo Spurs a Wembley, sono entrambe a quota 7 col Barcellona già qualificato e certo del primo posto. I nerazzurri, classifica alla mano, sono attualmente terzi in virtù degli scontri diretti (il 2-2 complessivo premia gli inglesi, con il gol di San...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->