Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Nazionale, Prandelli: "Quanto mi sarebbe piaciuto avere in azzurro Hamsik"

Nazionale, Prandelli: "Quanto mi sarebbe piaciuto avere in azzurro Hamsik"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 09 ottobre 2013 18:58Serie A
di Simone Lorini

Intervistato da Il Mattino, il commissario tecnico della Nazionale Cesare Prandelli ha parlato di diversi temi riguardanti l'azzurro ma anche il campionato di massima serie italiana: "Per la gioia di tutti, sono almeno in sette ad essere competitive per lo scudetto. E tra queste metto anche la Lazio e la Fiorentina che sono certo non molleranno così presto. La Juventus è la mia favorita perchè ha l'abitudine a lottare su più fronti, ha un gruppo che si conosce bene e che è stato rafforzato con grande abilità. Poi finora ha pareggiato una sola gara e in casa dell'Inter. Il primo posto della Roma? Merito di Garcia, ha ricostruito un gruppo che era devastato moralmente dalla sconfitta nella finale di Coppa Italia con la Lazio. I tecnici stranieri sono venuti qui senza avere pregiudizi, con la mente libera, distaccati: non hanno ancora avuto il tempo di farsi contaminare dal nostro calcio. E hanno portato una ventata di nuovo che fa bene al nostro campionato. I ragazzi che ho con me sono entusiasti delle loro idee, del loro modo di porsi, della continua ricerca del dialogo e della loro capacità di essere schietti. Ad allenatori così non puoi che dare il benvenuto".

Si passa poi a parlare della Nazionale, iniziando dal problema dei troppi stranieri in Italia: "Questo è un vecchio problema: tanti club preferiscono prendere giocatori all'estero piuttosto che avere la pazienza di valorizzare quelli dei vivai o che vengono dalla serie B. Ma non bisogna criticare. Come mi sarebbe piaciuto avere in Nazionale uno come Marek Hamsik. E' lo straniero più forte che gioca in Italia".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000