HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie A

Nick Piede Caldo, anche ad andarsene

07.08.2013 07:15 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 12801 volte
Amoruso all'Atalanta
© foto di Alberto Mariani/TuttoAtalanta.com

Nicola Amoruso è stato un gitano del gol, un bomber itinerante che in più piazze ha lasciato il segno. In particolare a Reggio Calabria quando, in coppia con Rolando Bianchi, è riuscito a salvare la banda Mazzarri con diciassette reti. Sin dai tempi di Padova, però Nick Piede Caldo destava curiosità per eleganza e senso del gol, andando a bucare più volte le reti avversarie. Così, terminata la sua carriera calcistica, è tornato dove aveva fatto così bene da lasciare un ricordo imperituro, con la Reggina, come responsabile del settore giovanile, nel settembre 2011, salvo poi - l'anno successivo - iscriversi al corso di direttore sportivo. Completandolo poco dopo e ricevendo la chiamata importante, quella dal Palermo, con il direttore generale Teubal che lo aveva espressamente indicato come scelta plausibile e possibile.
Nuova veste, nuova vita, e nuova esperienza in un club che non l'aveva mai potuto annoverare fra i componenti della rosa da calciatore. Che è anche la società che difficilmente mantiene dirigenti e allenatori, cambiandoli molto spesso. Nella scorsa stagione tre tecnici per quattro cambi di panchina, l'addio di Perinetti poi rispolverato, l'arrivo di Lo Monaco cacciato conclusa la finestra trasferimenti di gennaio, la conclusione del rapporto con Luca Cattani, che è stato uno dei più longevi alla corte di Maurizio Zamparini. Insomma, il nuovo corso rosanero, dopo il ritorno in Serie B, sembra non discostarsi molto da quello vecchio. Gennaro Gattuso farebbe bene a stare in guardia, considerato che fra poco tempo inizierà il campionato e pare che questa fase non sia ancora così importante per il presidente rosanero. Che due anni fa, di questi tempi, cacciava Pioli dopo un inizio stentato e l'eliminazione con il Thun. Quest'anno saluta Nick Piede Caldo, veloce non solo sotto rete, ma anche a rescindere il contratto.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - Frosinone, ecco Baroni. Stirpe: "Rinforzeremo tutta la squadra" "Come avete letto dal comunicato, abbiamo sollevato Moreno Longo dall'incarico". A parlare in casa Frosinone è Maurizio Stirpe. Il presidente dei ciociari, in conferenza stampa, spiega la scelta di esonerare Moreno Longo per chiamare Marco Baroni: "Non è una decisione che mi ha fatto...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->