HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere del Mondiale?
  Cristiano Ronaldo
  Lionel Messi
  Neymar
  Romelu Lukaku
  Harry Kane
  Antoine Griezmann
  Denis Cheryshev
  Sergio Aguero
  Gabriel Jesus
  Diego Costa
  Timo Werner
  Dries Mertens
  Luis Suarez
  Kylian Mbappé
  Artem Dzyuba
  Edinson Cavani
  Falcao
  Mario Mandzukic
  Thomas Muller
  Altro

Serie A

Non solo Paratici: da Ribalta a Longoria, Juve fabbrica di dirigenti

13.03.2018 15:30 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 7194 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Mica solo talenti. La Juventus è pure fabbrica di dirigenti, osservatori e uomini mercato. L'apertura di oggi di Tuttosport, ovvero della volontà del club di blindare Giuseppe Marotta e Fabio Paratici dalle molteplici sirene che stanno suonando. Anche per loro. La FIGC pensa a un ruolo per il dg bianconero, Paratici ha avuto in passato la corte del Real Madrid, di un club di alto livello in Premier League e ora sembra che anche il PSG sia interessato a lui. Per questo la Juve dice no: restano, tutti. Però l'organigramma dirigenziale è cambiato profondamente in queste stagioni.

Giovanni Rossi E' arrivato nel 2009 a Torino dopo la gavetta come direttore sportivo nelle categorie inferiori. Prima l'Aglianese, club nel quale si era ritirato da calciatore, poi il Prato, nel 2006 è ds del Sassuolo che dalla C2 contribuisce a portare in B. Nel 2013, dopo esser stato ds del settore giovanile della Juventus, torna al Sassuolo in A e adesso è il direttore sportivo del Cagliari.
Federico Cherubini Folignate, dopo sette anni nel club della sua città passa nel 2012 alla Juventus al fianco di Fabio Paratici come responsabile del settore giovanile e dei ragazzi in prestito. In questa stagione la carica diventa quella di Vice Direttore Sportivo, Responsabile della Primavera e dei giovani calciatori in prestito. Adesso, occhio al futuro: il Sassuolo pensa a lui come direttore sportivo in carica.
Javier Ribalta Catalano, in Italia per molti anni prima di spiccare il volo per diventare Chief Scout del Manchester United: Torino e Milan, poi responsabile scouting al Novara, nel 2012 passa alla Juventus e resta per ben cinque anni dove contribuisce in modo significativo all'approdo di calciatori del calibro di Alex Sandro, Morata e non solo.
Pablo Longoria Classe 1986, a solo ventuno anni inizia il lavoro al Newcastle. Poi diventa segretario tecnico del Recreativo Huelva e nel 2010 vola in Italia: scout dell'Atalanta, poi responsabile scouting del Sassuolo, nel 2015 inizia a lavorare alla Juventus come 'foreing countries scouting supervisor'. Studioso del calcio mondiale a 360°, nel luglio 2017 prende in mano il settore scouting della Juventus e adesso, a trentuno anni, è il nuovo dt del Valencia.
Matteo Tognozzi Inizia la carriera nella sua Toscana, al Pontedera e poi al Rosignano. Nel 2011 il grande salto allo Zenit dove resta per oltre tre anni come scout internazionale, ruolo che ricopre anche in Germania prima all'Amburgo e poi al Bayer Leverkusen. Dall'estate 2017 prende il posto di Longoria come supervisore degli scout per l'estero e adesso sarà capo scout proprio dopo l'addio del giovane spagnolo.
Claudio Chiellini Dal ruolo di procuratore a responsabile dei giovani bianconeri in prestito. Fresco di diploma di direttore sportivo a Coverciano, Chiellini è il braccio destro di Cherubini in casa bianconera ed è On Loan Players Coordinator dal febbraio del 2014.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Padova, tutto su Bonazzoli. E per la porta piace Posavec Padova al lavoro sul mercato. Ieri c’è stato un confronto tra il dg Zamuner e il tecnico Pierpaolo Bisoli, nel quale sono state studiate alcune strategie per la prossima stagione. Si cerca un portiere, i profili che piacciono sono Merelli e Di Gregorio, ma il Padova sta valutando...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy