HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Nuovo Mondiale per Club, 3 italiane invitate: 3 miliardi di euro per le big

15.05.2018 13:42 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 93146 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La FIFA è sempre più vicina a dare il via libera al nuovo Mondiale per Club. E alcuni media, fra cui la Gazzetta dello Sport, Marca, The Times e BBC, raccontano i dettagli del maxi torneo che partirà eventualmente nel 2021 se dovesse passare l'ultima approvazione del Consiglio Fifa.

LA FORMULA - 24 squadre di club impegnate in un torneo quadriennale, da disputare negli anni dispari, in estate. Queste 24 squadre, che almeno per la prima edizione sarebbero scelte su invito, verranno suddivise in 8 gruppi da 3. Le 8 vincenti passeranno alla fase ad eliminazione diretta. Eliminati i tempi supplementari, in caso di parità dopo i 90' suvito via ai calci di rigore.

DATE E LOCATION - 18 giorni di partite, minimo 2 e massimo 5 per squadra, da giocare fra il 10 ed il 28 giugno 2021. Molto interessata all'organizzazione dell'evento sembra essere la Cina.

LE SQUADRE - 12 su 24 squadre saranno europee, 4 o 5 sudamericane, 2 africane, 2 asiatiche, 2 nordamericane, una dell'Oceania (che dovrà giocarsi l'accesso in uno spareggio col Sud America) e una del paese ospitante.

MODALITA' DI ACCESSO - Il progetto prevede criteri legati ai risultati recenti: le ultime 4 vincenti della Champions League, le 4 finaliste, le migliori del ranking UEFA e via dicendo. Ma, come detto, questo dal 2025 perché nel 2021 si procederebbe con gli inviti. E i club prescelti, in Europa, sarebbero Milan, Inter, Real Madrid, Bayern Monaco, Barcellona, Liverpool, Ajax e Manchester United (almeno 3 Champions/Coppe dei Campioni vinte), ma pure la Juventus visti i recenti risultati continentali. A queste si aggiungerebbe il PSG e 2 fra Manchester City, Chelsea, Atletico Madrid, Porto, Benfica e Borussia Dortmund.

PREMI E INCASSI - Il piano di sviluppo previsto va dal 2021 al 2033 e per le 4 edizioni previste sono pronti per essere stanziati, da investitori esterni, 12 miliardi di dollari, ovvero 3 per ogni edizione.
Di questi 3 miliardi i 2/3 andranno ai club, il resto alle fedrerazioni e alle varie leghe come premio solidarietà. La semplice partecipazione frutterebbe 60 milioni ad ogni club, mentre la vincente potrebbe arrivare addirittura ad un incasso di 130/150 milioni.

REAZIONI - Allenatori e dirigenti sembrano aver dato il loro ok di massima dopo colloqui con i dirigenti FIFA. Resta da convincere invece la UEFA, dubbiosa sull'identità degli investitori (su cui tuttavia garantisce la FIFA) e sulla calendarizzazione dell'evento.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Liverani “Non possiamo sapere quale sarà l’idea del Milan con il nuovo allenatore, probabilmente cambierà lo spirito e i rossoneri avranno voglia di partire forte. Dovremo essere bravi”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Lecce, Fabio Liverani, in vista della partita di stasera dei giallorossi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510