HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

Palmeri: "Juventus-Sarri, contatti molto avviati"

17.05.2019 17:37 di Riccardo Caponetti   articolo letto 38222 volte

Tancredi Palmeri ospite di MC Sport 'Live Show' ha commentato la notizia dell'addio di Allegri:

"Non mi aspettavo finisse così. Hanno provato a ricomporre tutto ma al terzo incontro, quello con Paratici e Nedved, non ci sono riusciti. La comunicazione 32 giorni dopo l'Ajax è tardi? Oggettivamente bisognava aspettare tante cose, come l'ufficialità dello Scudetto, sarebbe stato troppo presto annunciarlo un mese fa. Agnelli aveva intenzione di tenere Allegri, credo abbia lavorato in questo senso, ma c'erano due anime dalla differenza non più conciliabile. C'è stata una divaricazione tra l'area dirigenziale di Nedved e Paratici e l'area tecnica della panchina".

Chi sarà il prossimo allenatore della Juventus?
"Da quello che ci risulta i contatti più avviati e inoltrati sono con Maurizio Sarri e questa sarebbe una sorpresa. Ho avuto differenti conferme in merito, inaspettatamente. Avverrebbe, se dovesse succedere, una rivoluzione di gioco e socio-culturale. Guardiola? Credo sia impossibile che possa lavorare con Ronaldo, lui andò via dal Barcellona anche per lo strapotere di Messi. Klopp? Dico no. Inzaghi o Mihajlovic? Sarebbero nel solco tattico di Allegri".

Agnelli dopo l'Ajax confermò Allegri...
"È vero che le dichiarazioni lasciano sempre il tempo che trovano, anche se in questo caso lo sbilanciamento è stato davvero plateale. Agnelli non rispose a una domanda posta, lo disse prima che gli venisse chiesto. Non sembrava soltanto maniera, ma la mia opinione è che il suo volere fosse quello ma che poi abbia dovuto cedere a Paratici e Nedved. Per la prima volta Agnelli ha dovuto scegliere all'interno della società. Forse da questa situazione si capisce quanto sia stata importante la figura di Marotta".

Conte?
"Non ho avuto feedback che Agnelli abbia cambiato idea e dato l'ok per lui. Conte è molto vicino all'Inter".

Allegri alla Roma?
"Prende tanto, 6,5 milioni più bonus. Se cambia va a salire, quindi aspetterà l'opzione giusta. Se Sarri dovesse andare alla Juventus si libera il Chelsea e si aprirebbe un triangolo: Tuchel a Londra e Allegri al PSG".


Tancredi Palmeri, opinionista Radio Montecarlo Sport, sul divorzio Allegri-Juventus e sul nome del nuovo allenatore bianconero. In studio Francesco Benvenuti


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Lichtenstein-Italia, formazioni ufficiali: dentro Zaniolo, Verratti capitano Tante le novità di formazione per Roberto Mancini nella sfida che l'Italia giocherà fra un'ora, a Vaduz, contro il Liechtenstein. In porta Sirigu, Romagnoli e Mancini al centro della difesa, Di Lorenzo e Biraghi sulle fasce. Verratti vestirà la fascia di capitano, con il duo romanista...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510