HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Serie A

Panchine, il Ko Juve influenza le scelte dell’Inter

17.04.2019 07:00 di Gianluigi Longari  Twitter:    articolo letto 60101 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

È paradossalmente una sconfitta a determinare la prima tessera del puzzle. L’eliminazione della Juventus dalla Champions League ha di fatto sancito con duplice istanza la permanenza di Max Allegri sulla panchina del club bianconero, estromettendo in un solo colpo il tecnico livornese da tutte le trattative alle quali era stato accostato dalla sconfitta del Wanda Metropolitano in poi, ed anche il club campione d’Italia da tutte le voci riguardanti la rincorsa ed i corteggiamenti ad altri allenatori. Una fattispecie che soffia in maniera decisa verso la candidatura di Antonio Conte per la panchina dell’Inter, fatti salvi i contatti che il tecnico leccese ha intessuto tanto sul versante interista che su quello bianconero nelle settimane passate. Al di là delle sue valutazioni, le parole di Agnelli e di Allegri hanno di fatto escluso la possibilità di un ritorno a Torino tenendo in piedi le altre possibilità italiane con l’Inter come prima scelta rispetto alle altre opportunità. Per questo motivo il gioco ad incastro prende piede, senza escludere del tutto nè il romantico ritorno di Mourinho che pure vanta sponsor illustri in società, ed una riconferma che Spalletti è convinto di riuscire ad avere modo e maniera di meritarsi con i margini di crescita che hanno contraddistinto la sua quasi biennale esperienza a Milano.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

...con Capozucca “L’Ajax ha meritato, ma la Juventus era in un momento di difficoltà e oltre Ronaldo c’è un altro campione come Chiellini la cui assenza si è sentita. È comunque giusto dare i meriti agli avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il dirigente del Frosinone Stefano Capozucca commenta la debacle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510