Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Parma, con la Roma caccia alle risposte. E tutti quei rigori devono preoccupare

Parma, con la Roma caccia alle risposte. E tutti quei rigori devono preoccupareTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 07 luglio 2020 09:00Serie A
di Niccolò Pasta

Quattrocentocinquanta giorni. Tanto era passato dall’ultima volta che il Parma aveva raccolto tre sconfitte in fila in Serie A. Era il girone di ritorno dello scorso campionato, quando i crociati caddero in fila contro Lazio (4-1), Atalanta (1-3) e Frosinone (3-2), complicando un percorso salvezza che fino a quel punto pareva essere lì a portata di mano, ma che invece arrivò agli sgoccioli del torneo, con la matematica salvezza raggiunta alla trentasettesima giornata, grazie all’1-0 contro la Fiorentina. E proprio la Fiorentina ha dato il terzo colpo di ko consecutivo ai crociati, che per la prima volta quest’anno non hanno raccolto punti per tre gare in fila, un unicum. E se contro Inter e Hellas Verona la squadra di D’Aversa era stata punita dagli episodi, contro la Fiorentina è stata la prestazione la grande assente di serata, con i gialloblù che hanno regalato quarantacinque minuti ai Viola, che non hanno certamente fatto complimenti.

IL LOCKDOWN IMBALLA - E ha imballato soprattutto la difesa del Parma. Alla ripresa i crociati erano la quinta difesa della A con sole trentuno reti subite, dietro solamente a Lazio, Inter, Juventus ed Hellas Verona. Ebbene, dopo sei gare dalla ripresa, i crociati sono scivolati all’ottavo posto di questa particolare classifica, con nove reti subite in sei partite, senza nemmeno un clean sheet. Il lungo stop sembra aver disabituato alla difesa la squadra di D’Aversa, che ha concesso ben sei rigori dalla ripartenza: uno contro il Torino, due contro Genoa e Fiorentina e uno contro l’Hellas, seppur almeno in un paio di casi le decisioni arbitrali siano state piuttosto generose, come sottolineato in una nota ieri dal Direttore Sportivo Daniele Faggiano. Ma il dato rende bene l’idea di una poca lucidità in area di rigore, che spesso ha portato a falli ingenui: Gagliolo domenica, Iacoponi contro il Torino, interventi affrettati e rischiosi di due dei pilastri del Parma di D’Aversa, che in questa stagione hanno tenuto un rendimento a tratti impressionante.

RISPOSTE - Attese soprattutto da chi ha giocato meno, e che, per ora, ha deluso. Karamoh è rientrato da un lungo infortunio, ma nei due spezzoni giocati fin qui ha certamente reso sotto le aspettative: il gol “regalato” all’Hellas e il primo tempo opaco contro la Fiorentina non hanno aiutato il giovane francese, ancora in cerca di fiducia. Non ha brillato neppure Gianluca Caprari, schierato in quasi tutte le gare dalla ripartenza ma mai pienamente dentro lo schema Parma. Da loro, e non solo, D’Aversa si aspetterà risposte diverse, magari proprio a partire dalla gara di domani contro la Roma, in difficoltà ma pur sempre un top club del nostro campionato. Risposte attese anche sotto il punto di vista della prestazione e dell’approccio alla gara, completamente bucato domenica contro la Fiorentina. Il Parma dovrà reagire per terminare al meglio un campionato fino a qui sopra le aspettative che merita una degna conclusione, soprattutto per la grande crescita mostrata da D’Aversa e i suoi ragazzi.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000