Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Parma, Faggiano: "Serve collaborazione e fiducia. Kulusevski? Avrà un grande futuro"

Parma, Faggiano: "Serve collaborazione e fiducia. Kulusevski? Avrà un grande futuro"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 25 marzo 2020 22:23Serie A
di Luca Bargellini

Daniele Faggiano, direttore sportivo del Parma, è stato ospite della diretta Instagram sul profilo GianlucaDiMarzio.com per analizzare il momento attuale del calcio italiano e non solo: “Come mi sento? Sto bene, ma penso a tutti quelli che stanno lavorando e stanno lontano dai loro cari o che gli sono venuti a mancare e non possono neanche andare a dargli l'ultimo saluto. La mia famiglia sta bene, sono preoccupati perché sono da solo a Parma, ma non sono riuscito a spostarmi, anche per stare vicino alla squadra per vedere come si evolveva la situazione. Dobbiamo dare fiducia prima di tutto al Governo, bisogna essere uniti lavorando tutti insieme, senza farci la guerra. Chi è al comando dovrà ascoltare i consigli dell'opposizione, e viceversa l'opposizione deve collaborare, senza dire dove si sbaglia o meno. Mi hanno dato fastidio alcuni comportamenti, vedo che ancora si parla di allenamenti. Noi come Parma abbiamo prima dato una disposizione, poi già il 14 abbiamo detto ai ragazzi che forse si sarebbe ripreso il 25. Poi già dal 20 ho detto ai ragazzi che si sarebbe andati a data da destinarsi".

Sulla stagione del Parma poi il dirigente ha dichiarato: "Noi vorremmo riprendere a giocare e dare soddisfazioni ai tifosi, riprenderci dalla sconfitta con la SPAL, che io non reputo una vera sconfitta perché se dovessi parlare col mio team manager, prima della partita gli ho detto 'Tranquillo che perdiamo', per cui era praticamente matematico. Mi riferivo al fatto che fosse un ambiente surreale...".

Infine un commento su Dejan Kulusevski, talento oggi al Parma ma di proprietà dell'Atalanta che dalla prossima stagione militerà nella Juventus: "Può fare una grande carriera, è un ragazzo con la testa sulle spalle ed è umile, lo dimostra ogni giorno. Fosse stato un altro sarebbe andato subito alla Juventus o a una grande squadra, lui invece è rimasto a Parma".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000