HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Quattro giorni di fuoco: Fiorentina e Inter sulla strada della Samp

24.09.2019 07:30 di Andrea Piras   articolo letto 4588 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Ossigeno puro. E’ quello che la Sampdoria è tornata a respirare domenica dopo aver battuto il Torino. In un solo colpo i ragazzi di Di Francesco sono riusciti a cancellare quello 0 dalla casella dei punti, delle vittorie e dei gol realizzati su azione. Un successo figlio delle scelte del tecnico blucerchiato, che dalla trasferta di Napoli ha voluto varare la linea difensiva a tre rintuzzando il pacchetto arretrato anche con i due laterali, dell’empatia che si è creata fra il pubblico e la squadra - la bolgia del “Ferraris” è stata determinante - e del ritorno al gol di Manolo Gabbiadini.

Fiorentina e Inter sulla strada della Samp - “Che questa vittoria sia un punto di partenza”. Così ha detto il tecnico abruzzese in conferenza stampa. Il cammino dei blucerchiati resta ancora in salita perché nei prossimi turni di campionato Quagliarella e soci saranno impegnati in due sfide molto insidiose. Si parte dal “Franchi” di Firenze contro la Fiorentina di Commisso. Anche i viola di Montella, che pur si sono rinforzati molto sul mercato, non hanno iniziato la stagione col piede giusto e domenica, dopo essere andati in vantaggio 2-0 si sono visti rimontati dall’Atalanta per il 2-2 finale. Quattro giorni dopo si tornerà a Marassi contro la corazzata Inter di Antonio Conte.

Ferrari in dubbio - Guardando la situazione legata all’infermeria, resta ancora a parte Gonzalo Maroni, out dopo il match di Coppa Italia contro il Crotone, mentre Alex Ferrari è in dubbio. Il difensore domenica ha accusato un dolore muscolare ma ha comunque stretto i denti concludendo la partita contro i granata. Le sue condizioni saranno valutate in questi giorni. In caso contrario Murillo è pronto a tornare in campo dal primo minuto al fianco di Bereszynski e Colley che verranno probabilmente riconfermati dal primo minuto. Al di là delle scelte di formazione il team dovrà rimettere in campo la stessa “garra” di domenica e la stessa voglia di riscatto. Solo così potrà tornare la Sampdoria di sempre.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Da Gervinho a Correa: i 7 rinnovi ufficializzati dai club di A nella sosta Ripartirà domani con Lazio-Atalanta la Serie A. La sfida dell'Olimpico darà il via all'ottava giornata di campionato e metterà fine alla sosta per dar spazio alle nazionali. Una pausa che spesso porta con sé qualche esonero (Di Francesco e Giampaolo, in questo caso), ma utile alle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510