VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

Serie A

Quel pasticciaccio brutto brutto di Patrik Schick alla Juventus

17.07.2017 16:15 di Andrea Losapio  Twitter:    articolo letto 114281 volte

Patrik Schick vive ore di attesa. Lo scorso 22 giugno era già un giocatore della Juventus, con le visite al J-Medical, la giacca blu su camicia bianca, un sorriso per chi era andato ad accoglierlo per il suo primo giorno in bianconero. Poi di nuovo la Repubblica Ceca e l'Europeo Under 21, per concludere il girone che ha poi portato alla qualificazione dell'Italia a discapito, proprio, della squadra dell'Est Europa.

La vicenda ha però un lato oscuro, ben sapendo che Schick non ha passato le visite mediche a fine giugno. Perché rimandare il ceco in Polonia, per giocare con la casacca della nazionale, se poi non è arrivata l'idoneità sportiva? In questo senso è una gravissima responsabilità da parte della Juventus quello di non avere avvisato il mondo sportivo - o la nazionale - e averlo fatto scendere in campo nei giorni immediatamente successivi aver scoperto i problemi che lo affliggono.

Ora Schick si sente scaricato. Pensando alla buona fede della Juventus, forse l'attaccante esagera. Mentre non lo fa Ferrero perché lui ha trovato un accordo con i bianconeri di 30,5 e cambiare le carte in tavola significa far decadere tale accordo. La matassa verrà sbrogliata presto, ma Inter e Roma erano già sulle sue tracce. Chissà che non ci possano tornare.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A
Altre notizie

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Palermo, confronto con Zamparini: Embalo verso la permanenza Futuro ancora da scrivere per Carlos Apna Embalo. Oggi c’è stato un confronto tra il Presidente Zamparini, il ds Fabio Lupo e Bruno Tedino. Si è parlato della posizione dell’esterno, che piace molto al Brescia. DaL confronto tra le parti è emersa la volontà di trattenere il giocatore...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Emre Can, Juve avanti. Due in uscita a giugno" Ai microfoni di TMW Radio è intervenuto l’esperto di mercato Niccolò Ceccarini per commentare le ultime notizie relative d’attualità:...
23 gennaio 2010, Roma vince in casa della Juve. La vendetta di Ranieri Il 23 gennaio 2010 la Roma espugna l'Olimpico di Torino battendo la Juventus. Non succedeva da 9 anni con Claudio Ranieri che si prende...
TMW RADIO - I Collovoti: "Milinkovic 8, meglio di Pogba! Donnarumma 5" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Tribuna Stampa su TMW Radio, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il...
Goal Car - Pasqual e gli anni di Firenze Dodicesima puntata di GoalCar. In questa nuova puntata l'ex capitano della Fiorentina e attuale capitano dell'Empoli Manuel Pasqual...
Carlo Nesti: "Non so in che ordine, ma le prime 3 saranno Juventus, Lazio e Napoli (mi sbilancio? 1) Napoli, 2) Juventus, 3) Lazio). Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: Il calciomercato sempre più materia da contabili" Oltre il calcio giocato, oltre il calcio parlato, oltre la semplice apparenza... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo Marucci, ospite...
L'altra metà di ...Gennaro Troianello Gennaro Troianello, ex calciatore dell'Hellas Verona, che ha conquistato con la maglia veronese la Serie A ha dichiarato in più di...
Fantacalcio, INFORTUNATI & SQUALIFICATI 22^ GIORNATA Aggiornato 23/01/2018  ore 17:40 ATALANTA in recupero: in dubbio:  out: diffidati:  squalificati: BENEVENTO in recupero: Lazaar,...
Gli agenti e le regole che verranno, tutti gli aspetti da chiarire Una legge dello Stato, la Legge di Bilancio 2018, entrata in vigore lo scorso primo gennaio, pone fine al periodo di cosiddetta deregulation...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 gennaio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi martedì 23 gennaio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.