HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

La Giovane Italia
Serie A

Resta. No, va. Anzi, resta - Barcellona e l'incredibile balletto di Valverde

30.05.2019 15:15 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 4259 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

A Barcellona hanno scelto di confermare Ernesto Valverde. Nonostante tutto. In Catalogna hanno deciso una linea differente rispetto a quanto accaduto qualche settimana fa a Massimiliano Allegri. Fra il tecnico e la rosa la Juventus ha scelto la rosa. Il Barcellona punta sull'allenatore che ha fatto vincere per il secondo anno di fila la Liga, peraltro con un +19 sul Real Madrid.

La conseguenza è la rivoluzione nella plantilla blaugrana: verranno assecondate le scelte dalle guida: via Vermaelen, Cillesen, Umtiti, Malcom. E un pezzo da novanta come Coutinho. Dentro De Jong, si cerca De Ligt e si sogna Neymar.

All'indomani del ko contro il Valencia in Copa del Rey sembrava davvero finita l'avventura di Valverde. L'onta delle notti di Roma e Liverpool non si riesce a cancellare e l'unico modo per sedare gli animi era vincere tutto in patria. Il presidente Josep Maria Bartomeu è però rimasto di parola: "Se queda" aveva dichiarato due settimane fa. E infatti è rimasto. La lista dei papabili alla successione non aveva convinto: Ronald Koeman, tecnico che ha il DNA Barça, ha avuto qualche passaggio a vuoto a livello di club. Gli altri, da Martinez a Massimiliano Allegri fino a Ten Hag non hanno convinto fino in fondo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Bosco: c'è qualcosa di innaturale nel rapporto Juve-Milan C'è qualche cosa di innaturale nei rapporti tra Juventus e Milan. Dalla vicenda Bonucci, in poi ... Bonucci litiga con Allegri, finisce su uno sgabello, a fine stagione va – strapagato- a Milano. C'è il duo Fassone – Mirabelli al Milan, tribuni di un cinese rimasto a tutt'oggi,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510