HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Serie A

Rinnovo Icardi, primo summit positivo. W.Nara: "Io come gli altri agenti"

24.01.2019 09:48 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 4675 volte
© foto di PhotoViews

Wanda Nara ha rilasciato una intervista al settimanale argentino 'Caras' in cui ha parlato del suo ruolo di moglie-procuratore di Mauro Icardi: "Qual è la mia percentuale rispetto alle cifre che concordo con il club? La stessa che percepisce qualunque rappresentante. Ma non lucro facendo pagare mio marito, perché quello che è di Mauro è mio (ride, ndr). Non voglio nemmeno parlare dei miei numeri, quindi non alimento le voci dei colleghi", ha detto Wanda Nara che prosegue. "Sono l’unica moglie che svolge questo ruolo in Italia. La moglie del calciatore deve stare a casa, deve accudire i figli, sopportare e stare sempre zitta. Vedono come qualcosa di strano che una donna difenda i diritti di un uomo e si sieda a parlare di contratti. Mauro mi ha dato un ruolo che per lui meritavo, nessuno mi ha regalato niente. Parlo spagnolo, italiano e inglese. E ho imparato anche un po’ di cinese dal momento che i proprietari dell’Inter sono cinesi, come i proprietari di tanti altri club. Ci sono in ballo tantissimi soldi e c’è tantissimo gioco sporco. Io sono molto diretta e sono anni che mi muovo in un mondo che agisce più alle spalle che non faccia a faccia. Con me Mauro ha aumentato la portata dei suoi contratti dell’85 per cento, alcuni sono contratti decennali, altri a vita".
Nel frattempo va avanti la trattativa per il rinnovo di contratto. Come riporta la 'Gazzetta dello Sport', il primo incontro tra le parti c'è stato: non s'è discusso ancora di cifre ufficiali, ma s'è ribadita la volontà di voler proseguire assieme. Le parti non sono ancora d'accordo sulla cifra del nuovo ingaggio, ma l'aver chiarito che nessuno vuole arrivare alla rottura - si legge - è un buon punto di partenza per giungere alla fumata bianca.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Brozovic, ancora Inter o Premier? La clausola stuzzica i top club inglesi Lo scorso ottobre ha firmato il rinnovo fino al giugno del 2022, ma il futuro di Marcelo Brozovic è tutt'altro che certo. Questioni di ambizione e di possibilità di mercato, sia per l'Inter ma anche per il centrocampista croato che ora - dopo i problemi fisici - proverà a tornare...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510