HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A: quale di questi attaccanti vi ha deluso di più?
  Giovanni Simeone
  Edin Dzeko
  Arkadiusz Milik
  Patrik Schick
  Marko Pjaca
  Paulo Dybala
  Duvan Zapata
  Keita Balde Diao
  Simone Zaza

La Giovane Italia
Serie A

RMC SPORT - Beneforti: "Tanto di cappello al Napoli e a Fabian Ruiz"

10.11.2018 22:49 di RMCSport Redazione  Twitter:    articolo letto 2030 volte

Claudio Beneforti, giornalista e opinionista, ha parlato a RMC Sport Live Show: "Secondo me nel secondo tempo non si doveva giocare a Genova. Le squadre non riuscivano a giocare o a far avanzare il pallone e in queste condizioni mai avrei pensato che il Napoli potesse recuperare la partita e invece l'ha rimontata da grande squadra. Fabian Ruiz mi ha impressionato, sa fare tutto e ha tutto. Chapeau a un grande giocatore e a una grande squadra".

Resta qualche dubbio sull'autogol di Biraschi?
"I genoani si sono arrabbiati perché non pensavano di perdere la partita su quel campo. Secondo me hanno fatto la cosa giusta a convalidare il gol anche perché in queste mischie succede di tutto. Il Genoa ha fatto una partita molto importante e ci mancherebbe anche che Preziosi ora decida di cacciare Juric. Spero che il tecnico possa restare sulla panchina del Genoa anche dopo questa sconfitta".

Cosa succede a Piatek?
"Dopo aver trovato un periodo d'oro in cui segnava sempre e comunque adesso ha un momento più difficile in cui fa più fatica. Non mi sembra che sia cambiato molto il suo gioco tra Ballardini e Juric. Adesso Piatek si è un attimo ridimensionato ma non è certo un bidone, come non era un fenomeno prima".

Fiorentina, anche Simeone vive un periodo di crisi. E' solo un problema di gol?
"E' un giocatore in difficoltà che se la prende con tutti. Non gli arrivano palloni e lui non li dà quando arrivano. Un attaccante che non segna diventa triste e si arrabbia e di conseguenza fa del male a se stesso e alla squadra. Ieri non è solo colpa di Simeone se la Fiorentina non ha chiuso la partita. E' assurdo non chiudere quella partita ed è assurdo prendere un gol del genere. Certo che quando un giocatore importante per la Fiorentina come Simeone va così in difficoltà che poi tutta la squadra ne risente".

Chievo-Bologna come la vedi?
"Parma e SPAL vanno a centro all'ora e io non capisco perché il Bologna non abbia fatto certe mosse, come Gervinho per fare un esempio. Invece hanno venduto Verdi, cambiato sistema di gioco, e le cose ora vanno così. Non posso essere dolce nei confronti di questo Bologna. Sono sicuro che se il Bologna va a Verona con lo spirito giusto può vincere, ma se pensa che il Chievo sia in crisi allora farà una figuraccia".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

TMW - Cagliari, contatto per Eder Il Cagliari lavora ad un colpo di mercato in vista di gennaio. Secondo quanto appreso dal nostro direttore Michele Criscitiello, ci sono stati dei contatti tra il Presidente Giulini e Citadin Martins Eder dello Jiangsu Suning. Approcci tra le parti, un’idea che può diventare qualcosa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy