HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere della Serie A 2018/19?
  Cristiano Ronaldo
  Gonzalo Higuain
  Mauro Icardi
  Ciro Immobile
  Edin Dzeko
  Dries Mertens
  Paulo Dybala
  Gregoire Defrel
  Arkadiusz Milik
  Duvan Zapata
  Krzysztof Piatek
  Mario Mandzukic
  Leonardo Pavoletti
  Altro

La Giovane Italia
Serie A

RMC SPORT - Bosco: "Juventus ingiocabile. Allegri è un marziano"

14.03.2018 20:26 di RMCSport Redazione  Twitter:    articolo letto 13966 volte

Il giornalista Andrea Bosco ha commentato così ad RMC Sport il risultato del recupero della partita di Serie A tra Juventus e Atalanta: "Oltre ai tre punti il dato positivo più importante è che l'Atalanta non ha mai tirato in porta. Le grandi squadre nascono dalle grandi difese e sotto questo profilo la Juventus è mostruosa perché concede agli avversari poco o nulla. L'Atalanta non si è scansata, Papu Gomez ha giocato ed ha fatto una buona partita ma in questo momento della stagione soprattutto a livello mentale la Juventus è ingiocabile. È una squadra in grande fiducia. Spero non ci siano altri problemi vari perché la frizione che c'è stata tra Benatia e Allegri a fine partita non so cosa abbia comportato, il precedente di Bonucci non vorrei avesse un seguito. Allegri alla fine ha sempre ragione lui, azzecca tutti i cambi, monta e rimonta questa squadra ad incastro, dal punto di vista tecnico è un vero marziano".

Con questo successo sull'Atalanta il campionato è chiuso?
"Non credo, i punti a disposizione sono ancora tanti e nella parte finale il calendario della Juventus è infernale. Il pericolo per il Napoli è di livello psicologico, cioè che l'ambiente si possa deprimere vedendosi nel giro di una settimana dalla testa della classifica a -4 dal primo posto".



TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie L'Angolo di Calcio2000

Primo piano

L'ansia e le lacrime: Cristiano Ronaldo è diventato umano L’ansia per il primo gol in Serie A, confessata dopo la vittoria sul Sassuolo. Le lacrime per l’espulsione all’esordio in Champions League, suo terreno di caccia preferito. Due indizi non fanno ancora una prova, ma indicano una direzione: Cristiano Ronaldo è diventato umano. A dispetto...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy