HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Roma e Juventus ce la faranno a qualificarsi ai quarti di finale?
  Si, entrambe
  Solo la Roma
  Solo la Juventus
  No, nessuna delle due

La Giovane Italia
Serie A

RMC SPORT - Micheletti: "CR7 un affarone economico per la Juventus"

12.07.2018 23:10 di Pierpaolo Matrone   articolo letto 14143 volte

Giorgio Micheletti, giornalista, a RMC Sport ha trattato vari temi, cominciando dal passaggio di Cristiano Ronaldo alla Juventus: "Non riesco ancora a collocare Ronaldo alla Juventus come notizia del secolo perché alla fine se guardiamo il punto di vista meramente economico questo è un affare. 100 milioni di euro per il cartellino di Cristiano Ronaldo sono pochi, considerando l'indotto che può rappresentare quest'acquisto. Non so se sia un affarone più per merito della Juventus o per demerito del Real Madrid. Se poi ipotizziamo che i bianconeri potrebbero fare questi 100 milioni spesi con Higuain e Rugani al Chelsea, capiamo che di fatto non l'hanno pagato nulla, eccezion fatta per il cartellino. I risvolti sportivi dell'affare-Ronaldo sono collaterali, si tratta di un'operazione che va al di là dei risultati in campo. Io non stravedo per lui, per me è troppo precisino, non suda o sporca la maglia. So che è ha un valore elevato, è il miglior giocatore del mondo, ma a me non piace. Al di là di questo, la Juventus ha dimostrato di essere anni luce avanti rispetto a tutte le altre in Italia. In Europa adesso si tenterà di essere con stabilità tra le prime quattro".

Su Sarri al Chelsea: "Il calcio inglese non ha le tempistiche che necessita un allenatore come l'ex Napoli. A meno che non abbia la capacità e la fortuna di plasmare velocemente il Chelsea. Ricordiamo che il Napoli che abbiamo visto è frutto di tre anni di lavoro. La mentalità di Sarri secondo me è lontana anni luce da quella del calcio inglese. Per me il tecnico ha fatto un errore ad andare in Inghilterra, è un tipo di calcio distante anni luce da come la penso lui. Sarri è un passionale, in Inghilterra si vive di testa. Non si tollera nessuno scivolone dal punto di vista mediatico. Ricordate quello che è accaduto con la querelle Mourinho-Conte? In Premier non ti fanno passare nulla. O è cambiato radicalmente o non si troverà bene, deve capire che non si può essere sempre sé stessi".

Sul Milan: "Bisogna trovare un padrone definitivo. Elliot piazzerà il Milan al miglior offerente, che spero non sia l'ennesimo imprenditore che compra per rivendere. Il Milan non merita di essere considerato come una scatola di caramelle, che passa da una mano all'altro. Il Milan ha fatto la storia del calcio italiano e mondiale".



TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Un talento al giorno, Mustafa Kapi: due anni dopo, il battesimo di Terim Ad appena 14 anni, il laterale destro Mustafa Kapi ha fatto parlare di sè a lungo con l'esordio, da prodigio, che l'allora tecnico del Galatasaray Riekerink gli regalò nei minuti finali di un'amichevole con il Levski Sofia. Due anni dopo, il suo talento è stato valorizzato anche dal...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510