HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Serie A

RMC SPORT - Ulivieri: "Abete-Figc? Non siamo d'accordo col metodo Coni"

18.05.2018 12:56 di RMCSport Redazione  Twitter:    articolo letto 1151 volte

Intervenuto in esclusiva ai microfoni del Var dello Sport su Rmc Sport, il presidente dell'Assoallenatori Renzo Ulivieri ha commentato l'avvento di Roberto Mancini sulla panchina della Nazionale e la nomina di Abete a presidente della FIGC. Queste le sue parole:

La scuola italiana degli allenatori?
La qualità è merito del tirocinio rappresentata dai vari campionati italiani. Sono tutti campionati difficili, dalla C alla A e quindi un'ottima scuola per gli allenatori.

Mancini?
Ho grande affetto per lui, è stato mio giocatore da giovane alla Sampdoria. Quando l'ho visto l'ultima volta a Coverciana mi ha fatto una grande impressione per l'approccio al lavoro e i concetti espressi. Può fare un ottimo lavoro, è adatto alla Nazionale perchè ha dentro di sè i concetti di selezionatore.

Abete?

Noi non siamo d'accordo. Indipendentemente dalla persona l'Assoallenatori non è d'accordo con il percorso intrapreso. Non è in discussione la persona ma il metodo. Vogliamo restare fuori da questa contesa: sembra una contesa tra due persone che alla fine si risolverà in una contesa tra Coni e Figc. Non mi sembra un percorso giusto, politicamente le scelte dovrebbero essere altre. Sceglierà la maggioranza, noi vogliamo restare fuori da questa iniziativa. Siamo stati gli unici contrari al commissariamento, abbiamo lottato per l'elezione di un presidente, abbiamo dato il nostro giudizio, eravamo contro l'ingenerenza del Coni nella Federazione e ora chi l'ha voluto non siamo noi. Eravamo su un'altra posizione, avevamo proposto il nome di Gravina ma c'è chi non l'ha voluto. Sono loro che hanno chiamato il commissario, noi dobbiamo essere coerenti, non ci venissero a cercare.

Nel frattempo poi sono state fatte le seconde squadre, si è lavorato sul calcio femminile... tutte cose fatte in poco tempo perchè c'era il commissario.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Le pagelle dell'Italia femminile - Tarenzi decisiva. Attacco poco lucido Marchitelli 6,5: Torna titolare per l'infortunio di Giuliani e praticamente non si sporca i guantoni fino all'8o° quando si supera in due occasioni consecutive salvando il pari. Qualche brivido lo regala nei disimpegni coi piedi. Guagni 6,5: Un motorino sulla corsia di destra,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->