Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Roma, fascia destra senza padrone ma Karsdorp chiede spazio

Roma, fascia destra senza padrone ma Karsdorp chiede spazio TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 25 novembre 2020 08:30Serie A
di Dario Marchetti

“Sul mercato si poteva fare meglio”, lo ha detto Paulo Fonseca qualche settimana fa in un’intervista a Record e il riferimento era in particolare a due caselle rimaste scoperte: una è quella del vice Kluivert che non è stato sostituito e l’altra è quella del terzino destro. Dopo l’addio di Florenzi, la Roma non è intervenuta dando fiducia a Santon, Karsdorp e Bruno Peres complice anche l’incapacità nel piazzarli sul mercato. Tra i tre esterni, però, non c’è un vero titolare. Il minutaggio è stato equamente o quasi distribuito. Santon, per colpa anche di una lesione muscolare e del Covid, è quello con meno gare (4 e 249 minuti giocati). Il ballottaggio vero delle ultime settimane è sempre stato tra Bruno Peres e Karsdorp con il brasiliano che ha giocato 3 partite in più dell’olandese (10 a 7), ma mettendo in banca 41 minuti in meno.

A oggi il preferito del tecnico sembra essere l’ex Feyenoord ma a vantaggio di Bruno Peres c’è la possibilità di schierarlo a sinistra come successo a Marassi dopo l’infortunio di Spinazzola. Karsdorp anche recentemente ha detto di esser cambiato e tra Parma e Genoa ha disputato due gare intere. Mai, nella sua esperienza a Roma, era successo che giocasse 180 minuti consecutivi, nemmeno con la sosta per le nazionali in mezzo come successo ora. Piccoli segnali di quello che era arrivato come il primo colpo dell’era Monchi, ma subito persosi tra infortuni e un atteggiamento spesso sbagliato. L’incontro con i Friedkin a ottobre, però, ha cambiato tante cose e ora pian piano sta ritrovando fiducia. Con il Parma è indicativo come dopo l’assist per il 3-0 di Mkhitaryan si sia girato verso la tribuna e abbia esultato quasi fosse suo il gol. Con il Cluj probabilmente lascerà spazio a Bruno Peres per rifiatare, ma già da domenica a Napoli è pronto a chiedere nuovamente spazio.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000