HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

La Giovane Italia
Serie A

Roma, Fonseca ora può scegliere: 7 personaggi in cerca di una maglia

15.11.2019 09:15 di Dario Marchetti   articolo letto 4688 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Fonseca incrocia le dita e riscopre l’abbondanza. Non in tutti i reparti sia chiaro, ma almeno sulla trequarti al rientro dalla sosta avrà più soluzioni a disposizione. Ieri, infatti, il primo allenamento in gruppo di Pellegrini e Mkhitaryan, entrambi fermi dalla gara di Lecce. Oggi l’ultima seduta della settimana, prima di godere di due giorni di riposo, poi la ripresa fissata per lunedì pomeriggio e che darà il via alla settimana che accompagnerà la Roma alla sfida con il Brescia del 24 novembre. Chiaramente con la squadra di Grosso e subito dopo con il Basaksehir difficilmente vedremo Pellegrini e Mkhitaryan titolari, ma quantomeno potranno rientrare nelle turnazioni del tecnico portoghese.
ALTERNATIVE - Due mesi dopo l’ultima gara ufficiale, la loro condizione non potrà essere ottimale, ma fino a Natale saranno sette le partite e dunque Fonseca avrà bisogno di tutti per raggiungere anche il primo obiettivo di stagione: i sedicesimi di Europa League. Per farlo potrà contare su sette calciatori per tre maglie: un po’ come nei “Sei personaggi in cerca d’autore" di Pirandello, ma con un uomo in più. Da Kluivert a Zaniolo, passando per Under, Perotti, Pastore, Pellegrini e Mkhitaryan. L’ex Shakhtar ha l’imbarazzo della scelta e qui sta il difficile. Perché è vero che nell’emergenza ha tirato fuori il meglio da tutti, ma per un allenatore diventa più complicato quando è chiamato a fare anche delle scelte scomode. Il gioco delle coppie vede a sinistra il ballottaggio Kluivert-Perotti, mentre al centro quello Pastore-Pellegrini e a destra Zaniolo-Under. Mkhitaryan, invece, è il jolly e può ricoprire tutte le posizioni della trequarti.
GERARCHIE - Fonseca potrà finalmente cambiare in base all’avversario e al momento di forma dei calciatori a disposizione. Il tutto con un occhio sempre rivolto all’equilibrio trovato in queste ultime partite grazie allo slittamento di Mancini a centrocampo e ai ripiegamenti delle due ali (Zaniolo e Kluivert). L’impressione è che delle gerarchie siano state decise e che per Under e Perotti sarà più complicato trovare spazio rispetto a Mkhitaryan e Pellegrini visto che il sette giallorosso potrebbe abbassarsi anche in mediana al fianco di Veretout. Insomma, come direbbe lo scrittore Deepak Chopra: “Quando si effettua una scelta, si cambia il futuro” e chissà che tipo di futuro determinerà Fonseca per la Roma con le sue decisioni.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Genoa, da Politano a Krmencik e Bozenik: le idee Genoa alla ricerca di un attaccante. Non solo Michael Krmencik del Viktoria Plzen. Il Grifone studia anche altre due alternative visionate anche recentemente. Si tratta di Robert Bozenik, classe 99 dello Zliina e di Adam Buksa, classe 96 del Pogon Szczecin. Si riaccende intanto qualche...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510