Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Roma, il futuro si decide oggi e Friedkin aspetta l’incontro Gravina-Spadafora per il via libera

Roma, il futuro si decide oggi e Friedkin aspetta l’incontro Gravina-Spadafora per il via liberaTUTTOmercatoWEB.com
giovedì 28 maggio 2020 08:30Serie A
di Dario Marchetti

Il 28 maggio non sarà mai una data come le altre, soprattutto per la Roma che esattamente tre anni fa vedeva Francesco Totti vestire per l’ultima volta la maglia giallorossa. Oggi in molti torneranno a quella sera con ricordi, immagini e video, ma al contempo da questo pomeriggio si deciderà anche gran parte del futuro del club. Alle 18.30 è in programma l’incontro tra Gravina e Spadafora per la ripresa della Serie A e mai come questa volta da Trigoria fanno il tifo affinché venga ratificata una data per ripartire. Concludere la stagione per la Roma diventa fondamentale per mettere almeno un freno alle ingenti perdite derivanti dall’assenza di ricavi dalla Champions League e dal coronavirus. L’ok del Governo sarebbe un primo passo per rientrare in pista in attesa di altre due fumate (la società si augura bianche) che avranno bisogno di più tempo.

La prima riguarda lo stadio. Le buone notizie dei giorni scorsi sono arrivate dalla volontà di Vitek nell’acquistare i terreni di Tor di Valle e dal fatto che la documentazione è praticamente pronta per il voto in Consiglio Comunale. Per la Sindaca Raggi, inoltre, il tema stadio ora potrebbe diventare anche una cartina tornasole in ottica rielezione. La seconda fumata attesa è quella per il cambio di proprietà. Il blocco della trattativa con Friedkin è datato 9 marzo, ovvero quando il Premier Conte annunciava il lockdown. Il magnate texano in questi due mesi non ha azzerato i contatti, ma li ha tenuti al minimo in attesa di capire meglio quali sarebbero state le sorti della Serie A. Già entro stasera una prima risposta può arrivare dalla conference call tra Gravina e Spadafora. Un esito positivo dell’incontro si rifletterebbe anche sulla cessione della Roma. Le cifre, però, sarebbero comunque da ricalcolare. Impensabile immaginare che Friedkin possa acquistare il club a 710 milioni. Pallotta dovrà concedere uno sconto e la nuova offerta dal Texas potrebbe aggirarsi sui 455 milioni di euro. Intanto Totti aspetta e osserva tutto dall’esterno perché come ha detto più volte “mai dire mai” a un suo ritorno con una nuova proprietà.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000