HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

Roma, il mea culpa di Sabatini: "Gli errori sono miei. Salah un rimpianto"

19.03.2015 21:20 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 28847 volte
© foto di Federico De Luca

Queste le parole di Walter Sabatini, ds della Roma, a Sportmediaset dopo il tonfo in casa contro la Fiorentina. "Ho sentito cose molto gravi da parte dei tifosi ma noi siamo responsabili di questo gruppo di calciatori, dei quali io sono tuttora orgoglioso anche se stanno attraversando un periodo nefasto. Però dobbiamo proteggere i nostri ragazzi, l'ultimo obiettivo rimasto, il secondo posto, è ora quello più importante. Il livello di guardia era già stato superato ma dobbiamo vedere quel che ha cercato di fare la squadra. L'energia vista in questa gara mi rassicura, poi è il caso di pensare alle responsabilità, di isolarle, capirle e condividerle. Questa squadra, stasera ha scontato gli errori che ho fatto io. Ne devo prendere atto, li ha scontati anche l'allenatore. Ho fatto un errore a gennaio, la squadra aveva bisogno di rinforzi in attacco; io ho fatto delle scelte che immediatamente non hanno prodotto risultati e la squadra ha scontato tanto quest'assenza. Dovrò tenere conto dei miei errori. Salah? E' un giocatore da rimpiangere, è un altro errore che ho fatto. Sono errori riversatisi sulla squadra ma sono errori miei. E' facile autodenunciarsi senza effetti secondari; quel che ho detto varrà in futuro. Ora non mi dimetto, sarebbe una fuga e non scappo ma provo a pensare ai punti che ha perso la squadra, alle conseguenze e nei prossimi mesi vedremo".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Torino, il dubbio tattico per l'attacco: tridente oppure no? E’ la conformazione avanzata il vero nodo da sciogliere per il futuro prossimo del Torino di Mazzarri. Le ultime settimane prima della sosta hanno lasciato spazio al neo acquisto Verdi, che sembra avere costruito una buona intesa con Belotti al contrario di quanto accaduto nell’occasione...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510