Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Roma, l’ultimo giorno da presidente di Pallotta. Da domani scatta l’era Friedkin

Roma, l’ultimo giorno da presidente di Pallotta. Da domani scatta l’era Friedkin TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
domenica 16 agosto 2020 07:00Serie A
di Dario Marchetti

“Voglio che la Roma abbia successo in futuro, a prescindere da chiunque sia il proprietario”. Con queste parole al Corriere dello Sport Pallotta chiude la sua presidenza giallorossa. Domani il closing che consegnerà la Roma a Friedkin, mentre oggi è l’ultimo giorno da proprietario del club e forse sono più i rimpianti delle soddisfazioni raggiunte in nove anni. Ora è anche possibile trarre un bilancio della gestione Pallotta e se il brand della società è indubbiamente cresciuto grazie al lavoro sui social, alle sponsorizzazioni e con le partecipazioni alle coppe europee, a fare da contraltare negativo ci sono i risultati sportivi e una gestione economico-finanziaria non impeccabile. Lo dimostra la bacheca della Roma che non si è arricchita di trofei, facendo segnare i risultati migliori con la finale di Coppa Italia (persa con la Lazio) nel 2013 e con la semifinale Champions della stagione 17-18.

Da domani i tifosi giallorossi sperano si possa cambiare marcia. Il closing, complici le restrizioni per il Covid-19, sarà siglato a distanza. I legali delle due parti si riuniranno nelle rispettive sedi legali di Londra e Roma alla presenza di un notaio per firmare tutti i documenti che porteranno la Roma nella mani di Friedkin. Dal 18 agosto, poi, ci sarà esattamente un mese di tempo per organizzare la nuova stagione, con lo start del campionato in programma per il 19 settembre. La prima mossa del nuovo proprietario, dunque, sarà la costruzione del CdA che verrà presieduto dallo stesso Dan e nel quale entreranno il figlio Ryan e gli uomini di fiducia del Friedkin Group (Watts, Wiliamson e Walker). Ci sarà spazio anche per Alessandro Barnaba, noto banker della city londinese che per Jp Morgan ha svolto un lavoro prezioso affinché Pallotta e Friedkin trovassero l’accordo definitivo. Subito dopo la ratifica del Consiglio d’Amministrazione attraverso l’assemblea degli azionisti, sarà più chiaro anche il futuro ruolo di Fienga. Poi toccherà al diesse e la Roma guarderà con grande attenzione a quanto succederà, sempre lunedì, a Barcellona con la giunta straordinaria del club. Planes è a rischio ed è un profilo molto gradito a Dan Friedkin che però dovrà aspettare ancora qualche settimana prima di arrivare nella Capitale per toccare con mano la situazione. Diverso il discorso per Ryan, già da settimane in Europa e che diventerà il referente numero uno della nuova proprietà.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000