Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Roma, Mirante: "Non abbiamo alibi. Dobbiamo avere l'ambizione di vincere sempre"

Roma, Mirante: "Non abbiamo alibi. Dobbiamo avere l'ambizione di vincere sempre"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 03 luglio 2020 11:23Serie A
di Pietro Lazzerini
fonte vocegiallorossa.it

Antonio Mirante, portiere della Roma, ha parlato a Roma TV dopo la sconfitta per 2-0 subita in casa contro l'Udinese:

Un'analisi della partita?
“In questo momento è difficile analizzare le partite, ma non possiamo cercare alibi perché ogni squadra ha i nostri stessi impegni. Oggi non abbiamo giocato bene, non siamo stati una squadra che ha mostrato voglia di rifarsi dopo la sconfitta col Milan. Abbiamo giocato anche bene, poi dopo l’espulsione abbiamo perso forza. Negli ultimi 20 minuti i compagni erano stanchissimi e questo è stato decisivo sul risultato finale”.

Quali motivazioni servono per chiudere la stagione?
“Non bisogna staccare, anche perché non bisogna parlare di onorare la stagione. Noi dobbiamo avere l’ambizione e la fame di vincerle tutte, dobbiamo fare capire ai più giovani che questa è la squadra da percorrere. Ci vuole voglia, fame, grinta e tante cose non abbiamo ora. Dobbiamo pensare che col Napoli possiamo ribaltare l’umore in questo momento particolare”.

Cosa potete cambiare? Forse non credete di poter cambiare questo momento?
“Quando si parla di leader non per forza sono i più vecchi a parlare ai più giovani, se abbiamo perso due partite anche noi abbiamo i nostri demeriti. La Roma è da altissima classifica e questo deve essere un pensiero comune, non solo per il blasone ma anche per le nostre qualità. Dobbiamo dimostrarlo in campo, cosa non fatta oggi: siamo superiori all’Udinese ma non l’abbiamo dimostrato in tutto”.

Perché gli altri hanno voglia e voi no?
“Non dico che non ne abbiamo, ma dopo una partita del genere è difficile parlare di un atteggiamento positivo. Dopo la partita di Milano dovevamo giocarla diversamente. Nonostante l’espulsione abbiamo tenuto il pallino del gioco e abbiamo avuto occasioni, ma dobbiamo mettere le qualità insieme a qualcosa a livello umano. Inoltre devono venire fuori le qualità dei singoli che in questo momento ci possono dare una mano”.

C’è ancora tempo per migliorare la condizione fisica, qualora questo fosse il problema?
“Secondo me oggi la condizione fisica passa in secondo piano. In questo tipo di partite dobbiamo agire, ora è difficoltoso ma lo è per tutte le squadre. Ora solo i risultati e il morale possono aiutarci, perché quando sei giù tutto va storto, dobbiamo solo provare a ribaltare la situazione”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000