HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Roma, Totti lascia dopo 30 anni. Quale futuro ora per il Pupone?
  Reintegro nella Roma il prima possibile, non può esserci altra soluzione
  Direttore tecnico in un altro top club, che non sia la Lazio
  Carriera in federazione, sull'esempio di Riva e altri simboli azzurri
  Dirigente di alto profilo in Nazionale, la sua esperienza può far comodo a Mancini
  Un nuovo incarico all'estero, magari alla UEFA o alla FIFA

La Giovane Italia
Serie A

Roma, Totti e il nodo operatività: rischio "ministro senza portafoglio"

21.05.2019 12:58 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 3230 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

"Io direttore tecnico? Valuteremo più avanti". Così Francesco Totti ha liquidato la questione prossimo ruolo ieri, nel suo intervento alla Hall of Fame del calcio italiano. In realtà, rivela Tuttosport, il ruolo a cui il Pupone punta è quello di responsabile dell’area tecnica. Dalla prima squadra alle giovanili, incidendo dunque nelle scelte sulla futura panchina e sul mercato. Non su quella del ds, che è già stata presa.

Il nodo è l'operatività - Totti aspetta di capire se il suo ruolo sarebbe di facciata o effettivamente operativo. Il rischio che vuole evitare è essere il gagliardetto di una società in cui le decisioni che contano, le prenderebbero altri. Dipendesse dal suggeritore Baldini, contrario ad offrigli la carica, rimarrebbe a Trigoria con questa etichetta. A spingere invece per la promozione è l’ala italiana della società. In primis il ceo Fienga, ansioso di mettere una pezza all'inciampo fatto con De Rossi. Totti vuole capire che peso avrebbe nel nuovo organigramma: una delle sue prime mosse sarebbe confermare Bruno Conti (in scadenza di contratto) e affidargli nuovamente il settore giovanile.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - Milan, oggi la decisione UEFA: si va verso l'esclusione dall'Europa 12.09 - Per il Milan possibile anche una sanzione pecuniaria aggiuntiva - La famosa vicenda Milan-UEFA non dovrebbe concludersi solo con l'esclusione del Milan dalla prossima Europa League, ma probabilmente ai rossoneri verrà data anche una sanzione pecuniaria aggiuntiva. A riferirlo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510