HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

La Giovane Italia
Serie A

Russia, squalifica di 4 anni dalle competizioni. Lo ha deciso la WADA

09.12.2019 12:27 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 3422 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Russia bandita da tutte le compeitizioni internazionali. È stato deciso dalla WADA, agenzia antidoping. Lo stop sarà di 4 anni e alle ore 13.30 a Losanna ci sarà una conferenza stampa dove verranno spiegate, nel dettaglio, le motivazioni. Il portavoce del WADA ha dichiarato a riguardo che l'elenco delle raccomandazioni è stato approvato all'unanimità dai membri del Comitato esecutivo. Niente Olimpiadi di Tokyo del 2020 e nemmeno quelle invernali del 2022 a Pechino. Gli atleti non coinvolti nello scandalo doping potranno gareggiare ma non sotto la bandiera russa. Già nel 2016 nel corso delle Olimpiadi di Rio de Janeiro furono banditi 111 atleti russi. La Rusada (agenzia antidoping russa) ha 21 giorni per appellarsi contro la squalifica. Per quello che riguarda il calcio non è a rischio la partecipazione della Nazionale russa e nemmeno San Pietroburgo come sede di Euro 2020 in quanto la UEFA non rientra come "grande organizzatore di eventi" nei regolamenti sulle violazioni antidoping.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

LIVE TMW - Inter-Eriksen: visite in corso. Il danese al CONI per l'idoneità Ci siamo davvero, l'Inter non è mai stata così vicina a Christian Eriksen: il danese del Tottenham potrebbe essere il terzo rinforzo invernale di un'Inter assolutamente scatenata. Dopo Moses e Young, i dirigenti nerazzurri, Ausilio in testa, stanno provando a chiudere quello che sarebbe...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510