Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Sampdoria, Ranieri: "Ai ragazzi ho detto di pensare per un attimo di essere in Serie B"

Sampdoria, Ranieri: "Ai ragazzi ho detto di pensare per un attimo di essere in Serie B"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
domenica 05 luglio 2020 22:27Serie A
di Dimitri Conti
fonte dall'inviato Andrea Piras

Claudio Ranieri, allenatore della Sampdoria, parla così in conferenza stampa dopo la vittoria per 3-0 nei confronti della SPAL: "Abbiamo vinto due battaglie importanti, cruciali, ma c'è da vincere la guerra. Bisogna essere umili e determinati, non mollare mai come successo sia a Lecce che oggi".

Come ha visto la Sampdoria?
"Buona. Solo dopo il gol abbiamo rallentato, dovevamo continuare a spingere come avevo chiesto. Per fortuna ne abbiamo fatti altri due e siamo riusciti poi a controllare la gara. Avevamo giocatori di qualità come Bertolacci, che ha fatto bene, e Ramirez, ma anche Gabbiadini che ha tirato fuori tutto. Bravi tutti quanti, umili e concentrati, abbiamo chiuso gli spazi. Sapevamo che la SPAL avrebbe giocato bene, entrando dentro con triangolazioni. Devo dire che sono stati anche un po' sfortunati".

Questo Linetty com'è?
"È un jolly. Sa fare più posizioni: prima era sul centro-sinistra, ma a quanto pare gli piace giocare anche a destra visto che ha segnato".

Quasi fatta per la salvezza?
"No, dobbiamo rimanere così. Eravamo sott'acqua e piano piano siamo emersi, ma c'è sempre l'onda che può riportarci sotto. Non dobbiamo commettere l'errore di pensare che il grosso sia fatto, ora ci sono due partite fuori casa in cui c'è da dare tutto. Se sarà l'avversario a essere più bravo, lo applaudiremo".

Come recupera la voce?
"La recupero... Mi sentite perché non ci sono i tifosi, ma è sempre così".

TMW - Finalmente avete segnato nel primo tempo.
"Ho chiesto alla squadra di partire subito forte, perché non avevamo mai vinto due partite di fila. Ci stiamo giocando la Serie A, e per un attimo ho detto loro di pensare di essere in B. Ci stiamo giocando la carriera".

TMW - Come valuta la crescita di Augello?
"Punto di riferimento importante, sta facendo buone partite. Spinge molto e ha un bel piede, mi dà possibilità di scelta".

Ha risparmiato Quagliarella?
"L'importante è che stia bene e continui a prepararsi. Non lo tengo nell'armadio, appena posso lo metterò".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000