HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

Sarri: "E' stato imbarazzante e non facile fare scelte ma ho una rosa top"

13.09.2019 13:41 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 9569 volte
© foto di Federico De Luca

Il tecnico della Juventus, Maurizio Sarri, parla in conferenza stampa della profondità della rosa bianconera. "Lo strano è quello che diciamo noi venga ricordato per mesi e quello che scrive la stampa venga scordato il giorno dopo. E' la scelta a essere imbarazzante: avendo una lista di soli 22 giocatori per l'Europa, doveva esser fatta una scelta non semplice e gratificante per l'allenatore ma indispensabile. E' una scelta condivisibile o no, ma che fa parte del mio lavoro. Abbiamo la fortuna di avere una rosa dove solo uno è indispensabile, tirando le somme siamo fortunati".
Sulle scelte di formazione. "Adesso penso al campionato, la nostra attenzione è lì. Siamo in una fase dove la squadra deve trovare un'identità, organizzazione, è difficile fare rotazioni adesso che nel giro di dieci giorni diventeranno poi indispensabili. Ora però ho cercato l'identità, l'assetto: abbiamo avuto giocatori che hanno giocato pochissimo negli ultimi mesi, come Khedira, Ramsey, Rabiot. Sono in difficoltà nei confronti di chi ha avuto continuità ma il gruppo sta lavorando bene: ai ragazzi ho detto che mai, nella mia carriera, ho visto giocatori rimasti nella sosta delle Nazionali lavorare così bene. Qualcuno, in questa settimana, ha avuto dei benefici, purtroppo solamente fisici perché tatticamente essendo rimasti in pochi non abbiamo potuto lavorare".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Juve, Paratici e la corsa scudetto: "Atalanta può essere Leicester italiano" La Juventus si avvia al nono scudetto consecutivo? Ne ha parlato Fabio Paratici ieri ad Amatrice, ecco alcune parole riportate da Tuttosport: "Il campionato è lungo, l'Inter è la rivale più accreditata e penso che anche la gara di Milano sia stata importante per dimostrare a noi stessi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510