Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Sassuolo, a Napoli il primo big match. Con Boga e Locatelli sogni e rimpianti azzurri e bianconeri

Sassuolo, a Napoli il primo big match. Con Boga e Locatelli sogni e rimpianti azzurri e bianconeriTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 29 ottobre 2020 09:50Serie A
di Antonio Parrotto

Il Sassuolo è secondo in classifica e le imprese della formazione neroverde nella nostra Serie A hanno fatto il giro del mondo. La crescita esponenziale della formazione neroverde è stata analizzata anche in Francia, sulle pagine dell'autorevole quotidiano L'Equipe, ma anche negli States, sulle pagine di uno dei quotidiani più importante al mondo, ovvero il New York Times. Il Sassuolo si gode i frutti del lavoro perché il miracolo neroverde non è frutto del caso ma di una gestione sapiente e oculata, iniziata tanti anni fa da patron Squinzi e portata avanti dai figli Veronica e Marco, insieme al plenipotenziario Giovanni Carnevali.

Il Sassuolo è secondo e domenica prossima dovrà vedersela contro il Napoli, prima grande sfida della stagione. Il calendario, nelle prime 5, era, almeno sulla carta, in discesa e i neroverdi hanno ottenuto 3 vittorie e 2 pareggi. Ora il big match tra seconde (il Napoli ha un punto di penalizzazione e lo 0-3 a tavolino con la Juve) che dirà tanto sulla crescita della squadra. Il Sassuolo ha vinto in rimonta a Bologna e ha pareggiato con il Toro recuperando ancora una volta il doppio svantaggio, segno di carattere, cuore, grinta e attributi. Il gioco ancora non è fluido e questo deve lasciar ben sperare. Ormai le squadre affrontano le squadre con timore reverenziale e anche questo è un aspetto altamente positivo per i neroverdi.

Un altro aspetto positivo è quello di poter puntare ancora sui due uomini mercato Jeremie Boga e Manuel Locatelli. L'ivoriano, tornato in campo venerdì contro il Toro dopo aver sconfitto il Covid (positività durata quasi 50 giorni) è stato il sogno proibito del Napoli di De Laurentiis. Tanti i contatti fra le parti in estate, alla fine ha vinto la resistenza neroverde. Stesso discorso per Locatelli, cercato dalla Juve con insistenza, come svelato anche ieri da Condò a Sky: "La sconfitta della Juventus contro il Barcellona ha manifestato ancora di più l’inadeguatezza del centrocampo della Juventus e mi risulta che Pirlo fino alla fine del mercato abbia richiesto l’acquisto di Manuel Locatelli del Sassuolo e credo che in questo momento una mezz’ala di quel tipo manchi tanto a questa Juventus". E ora il Sassuolo riparte con un Boga in più nel motore.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000