Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Sassuolo, De Zerbi: "Periodo difficile, serve più carattere in difesa"

Sassuolo, De Zerbi: "Periodo difficile, serve più carattere in difesa"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 25 ottobre 2019 23:15Serie A
di Patrick Iannarelli

Roberto De Zerbi, tecnico del Sassuolo, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per analizzare il match contro il Verona: "Secondo me non siamo abituati a vincere, stavamo vincendo una partita soffrendo e quindi il battito è aumentato un po' (ride, ndr)".

È la partita della svolta?
"Spero di si, ma chiedere di giocare non vuol dire mettere meno carattere. Se avessi avuto un difensore in più avrei chiuso con 6 difensori. Servono altre componenti che i ragazzi hanno, ma che non siamo riusciti ad esprimere".

Djuricic sa tirare bene anche da fuori.
"Ho la fortuna di avere tanti giocatori di livello. Sono tre anni che lo alleno e conosco il suo potenziale, ma dopo l'1-0 doveva aumentare i giri, non voglio che si accontenti di un gol, queste giornate devono essere una normalità per lui".

Quanto sta esprimendo del suo potenziale?
"È stato un po' penalizzato dagli infortuni, è rientrato due settimane fa. Lui è un talento, ma non è l'unico. Oggi mi piangeva il cuore perché ho tenuto fuori molti giocatori. Si gioca in undici, però non devono accontentarsi, non devono fermarsi alle prime cose positive. Ci fermiamo anche quando vinciamo, sono queste le cose da migliorare subito".

Create poco davanti.
"Noi siamo la terza squadra che calcia di più nello specchio. Il problema è che la fase difensiva la curiamo più della fase offensiva, ma l'atteggiamento è un po' diverso. Non tutti hanno la voglia di non prendere gol, è questo l'aspetto da migliorare subito. Non siamo contenti per l'avvio di campionato, ogni partita ci sono sempre 6-7 giocatori nuovi nell'undici titolare. Abbiamo delle assenze, ma non sono l'aspetto fondamentale".

Oggi si è visto un Sassuolo meno bello, ma più pratico.
"Per come gioca il Verona diventa una partita verticale. Fai fatica a fare tanta gestione, si attaccano a uomo. Il calcio è questo, è la qualità insieme alla voglia di non prendere gol. Altrimenti rimani incompiuto, è un aspetto che parte dal singolo".

Cosa c'era in quell'esultanza?
"È un periodo difficile, quando metti tutto e poi non riesci a giocarti le partite dispiace. Cerco di fare il lavoro con passione, quando le cose vanno male la settimana diventa pesante".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000