Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

SPAL, Di Biagio ormai rassegnato alla retrocessione: "L'obiettivo è non arrivare ultimi"

SPAL, Di Biagio ormai rassegnato alla retrocessione: "L'obiettivo è non arrivare ultimi"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 12 luglio 2020 20:23Serie A
di Andrea Piras
fonte Dallo stadio "Luigi Ferraris", Genova

Terza sconfitta consecutiva per la SPAL che vede sempre più vicino lo spettro della retrocessione. I ferraresi sono stati battuti 2-0 dal Genoa al "Ferraris" e rimangono all'ultimo posto in classifica. Il tecnico Luigi Di Biagio ha analizzato la gara in conferenza stampa.

Si poteva fare di più?
"Si poteva fare di più. Dovevamo giocare un po’ meglio".

Come si fa a motivare i ragazzi in questo finale?
"Non possiamo assolutamente guardare la classifica ma trovare degli stimoli per migliorare la situazione che è difficoltosa. Ad oggi gli unici stimoli che possiamo trovare è non arrivare ultimi che sarebbe più umiliante di quanto sta succedendo. Vedo quello che fanno in allenamento i ragazzi, non posso dirgli nulla ma il campo dice altro".

Oggi siete rimasti più in partita.
"Quando abbiamo ripreso non siamo più riusciti a imporre il nostro ritmo e il nostro gioco. Dopo la gara col Milan è cambiata la nostra stagione, con la Samp abbiamo fatto una buona partita ma è difficile dirlo quando perdi 3-0, oggi leggermente meglio ma comunque poco per quello che dobbiamo fare per vincere una partita importante come oggi. Oggi c'era caldo, non riesci a dare ritmo, alla prima occasione prendi gol. Siamo impauriti in questo momento e un po' frenato rispetto al modo di giocare di prima".

Tunjov?
"E' un interno di centrocampo. Sta facendo vedere delle potenzialità importanti, farà strada e l'ho messo dentro in virtù delle partite ogni tre giorni".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000