Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Spezia, il ritorno di Nzola: l'attaccante punta la Fiorentina 59 giorni dopo l'ultima (storica) volta

Spezia, il ritorno di Nzola: l'attaccante punta la Fiorentina 59 giorni dopo l'ultima (storica) voltaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
lunedì 12 ottobre 2020 19:15Serie A
di Andrea Piras

Obiettivo raggiunto. Nel tardo pomeriggio di un mercoledì di ottobre, lo Spezia ha trovato l'accordo e ufficializzato il ritorno nel Golfo dei Poeti di M'Bala Nzola. Un innesto voluto a tutti i costi dalla società aquilotta che ha visto nel francese uno dei protagonisti della promozione in Serie A. La storia del resto non poteva interrompersi quella sera del 20 agosto scorso e non poteva che proseguire in quel campionato che i ragazzi di Italiano hanno conquistato con sudore, lavoro e sofferenza. La trattativa è stata però più complicata del solito. Il giocatore ha fatto ritorno al Trapani, società in difficoltà dal punto di vista economico ma il 6 ottobre, con la mancata iscrizione in Serie C dei siciliani, tutti i tesserati si sono svincolati. Ed è stato quello il momento in cui Meluso e il suo staff hanno affondato il colpo consegnando la punta a mister Italiano.

Sei gol nell'anno della promozione - Nei sette mesi passati a La Spezia, Nzola ha lasciato e non poco il segno sulla cavalcata storica dei liguri. Alla sua seconda presenza è arrivato un gol in quel di Crotone, successo per 2-1, bissato poi dalle tre reti consecutive contro Perugia, Cremonese e Ascoli - anche in questo caso vittorie - fino poi alla goleada casalinga contro il Cosenza del 10 luglio scorso e alla marcatura contro la Salernitana nell'ultimo turno di regular season. Non poteva mancare anche il graffio contro il Chievo nella semifinale playoff con il momentaneo 3-0 realizzato nella ripresa che ha sigillato la rimonta e la conquista della finale, poi vinta come sappiamo contro il Frosinone.

Possibile impiego con la Fiorentina - Questa volta in via Melara non hanno intenzione di farselo scappare. Nzola ha infatti firmato un contratto triennale con gli Aquilotti, segno dell’intenzione di voler puntare sul centravanti di Troyes che andrà a comporre con Andrej Galabinov, così come nella seconda parte della stagione passata, un reparto decisamente fisico. L'infortunio però dell'ex attaccante del Genoa dovrebbe portare il tecnico aquilotto a ridisegnare il reparto offensivo. C'è quindi la possibilità che il francese, in campo negli ultimi dieci minuti nell'amichevole con l'Entella, possa essere già schierato al centro dell'attacco contro la Fiorentina domenica pomeriggio. L'avventura di Nzola in maglia bianca è pronta a ricominciare. 59 giorni dopo l'ultima volta.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000