Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Stipendi, giorni caldi: la soluzione Juve non piace alla Lega Serie A. Oggi si tratterà con l'AIC

Stipendi, giorni caldi: la soluzione Juve non piace alla Lega Serie A. Oggi si tratterà con l'AICTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 30 marzo 2020 11:25Serie A
di Ivan Cardia

Giorni decisivi tra Lega Serie A e AIC, il tema resta quello delle riduzioni degli stipendi dei calciatori finché il calcio non ripartirà. Il Corriere della Sera fa il punto, partendo dalla decisione della Juventus, che ha trovato un accordo con i propri tesserati per tagliare quattro mensilità, con un risparmio attualmente calcolato sui 90 milioni di euro. Un accordo che potrà essere modificato se e quando si rientrerà in campo.

Una soluzione che non piace alla Lega. I vertici di via Rosellini, infatti, avrebbero voluto tenere un fronte compatto. E vedono, secondo il quotidiano, in questa mossa un escamotage di bilancio. Oggi ci sarà un confronto con l'assocalciatori: l'intenzione è quella di proporre all'assocalciatori il congelamento degli stipendi da marzo a giugno. Il fronte, però, è disomogeneo: Juve a parte, diverse big hanno già scelto la propria strada o stanno conducendo le rispettive trattative.

La ricetta Juve è gradita all'AIC. A qualcuno potrebbe sembrare strano, ma i giocatori hanno capito quanto sia importante fare la propria parte, e accordi individuali possono essere la soluzione. A livello generale, il sindacato non vorrebbe sentir parlare di congelamento senza regolarizzare i pagamenti di febbraio e gennaio. E, come abbiamo sempre raccontato, prima di ogni decisione definitiva vorrebbe che fosse quantificato il danno che il calcio italiano subirà.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000