HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie A

Suso: "Facciamo vedere che il Milan dei vecchi tempi sta tornando"

14.03.2018 22:19 di Simone Lorini  Twitter:    articolo letto 3840 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Ospite di MTv, il laterale d'attacco Suso ha parlato della gara di domani contro l'Arsenal all'Emirates Stadium: "E' una partita difficilissima con un avversario molto forte. Abbiamo sbagliato a San Siro, nel primo tempo c'era tanta distanza tra di noi. Dobbiamo giocare compatti e da squadra, se lo faremo abbiamo la possibilità di vincere".

Se hanno voglia di impresa: "Se domani dovessimo riuscire a fare una bella partita, sarebbe una bella opportunità per far vedere che il Milan dei vecchi tempi sta tornando".

Sulla difficoltà realizzativa della squadra: "E' più importante creare occasioni, però è chiaro che se facciamo gol nel primo tempo abbiamo più possibilità di passare. La cosa più importante è non prendere gol, le chance di fare gol sono sicuro che arriveranno".

Sul ruolo di centrocampista in un 4-4-2: "Nel 4-4-2 i difensori loro stanno più concentrati sui nostri attaccanti. Dipende tutto dalla partita, io mi sente bene in ogni ruolo".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

L'editoriale sulla C - A Monza scatta il B-Day. Piacenza capitale Mentre a Chiavari la follia di questo campionato non accenna a terminare, fra nuovi ricorsi ed un Cassano che prima si fa accogliere come un Re e poi saluta tutti neanche una settimana dopo, e la battaglia di Gravina per la poltrona di numero uno della FIGC continua nel tentativo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy