HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
Serie A

Tanti top, qualche flop e un'estate senza acquisti: il mercato di Poch

19.11.2019 22:30 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 3598 volte
© foto di Imago/Image Sport

Per capire l'operato di Mauricio Pochettino, capace di issare il Tottenham da squadra da Europa League e membro delle "big six" d'Inghilterra, si guardi il budget avuto durante la sua gestione, comparandolo a quello delle altre squadre di Premier League. Dal 2014 a oggi gli Spurs hanno speso 438 milioni. Una cifra enorme per qualsiasi campionato ad eccezione di quello inglese, dove il Tottenham al confronto delle altre grandi si è mostrato parsimonioso. Il Manchester City nello stesso lasso di tempo ha speso 1 miliardo di euro, il Manchester United 976 milioni, il Chelsea 875, Liverpool 715, Arsenal 643. E anche l'Everton, che non appartiene alle grandi, ha speso oltre 100 milioni in più dei londinesi: 598 milioni investiti dai Toffees per finire sempre dietro.

Il capolavoro è dato dalla stagione 2018-19: neanche un centesimo speso, nessun acquisto fatto. La squadra andava bene così, non era necessario toccare un meccanismo che nel corso degli anni si era andato a perfezionare al punto di essere quasi perfetto. Quasi, perché la squadra è arrivata fino alla finale di Champions League, per poi perderla. I 114 milioni spesi quest'estate non hanno completato il perfezionamento, anzi: Lo Celso e Sessegnon sono i volti di un'annata storta.

Sono 27 complessivamente i volti nuovi portati a North London, la gran parte azzeccati. Questo il podio dei migliori colpi e dei flop:

TOP ACQUISTI

DELE ALLI
Pagato 5 milioni di sterline dal Milton Keynes Dons, terza divisione, si è immediatamente imposto in prima squadra, divenendo uno dei più interessanti prospetti non solo del calcio inglese, ma anche internazionale.

SON HEUNG-MIN
Arrivato nell'estate del 2015 dal Bayer Leverkusen, ha impiegato un anno per adattarsi, per poi diventare una freccia importantissima per Pochettino. Strepitoso nell'ultima Champions League è oggi il miglior giocatore asiatico

TOBY ALDERWEIRELD
All'Atlético Madrid non ha lasciato il segno, si è rilanciato al Southampton e il Tottenham l'ha ingaggiato nel 2015 facendolo diventare il perno della difesa al fianco del connazionale Vertonghen.

FLOP ACQUISTI

BENJAMIN STAMBOULI
Battuta la concorrenza della Fiorentina, fu acquistato nel 2014 per quasi 6 milioni dal Montpellier. Il centrocampista che sembrava destinato al grande salto in Premier League ha subito sin da subito una netta bocciatura: 12 presenze, quasi tutte spezzoni di partita. Rispedito in Francia l'estate successiva.

VINCENT JANSSEN
22 milioni spesi per strapparlo all'AZ Alkmaar, dove quasi viaggiava a un gol a partita, a Londra nell'unica vera stagione che prendiamo in considerazione ha segnato la miseria di 2 reti. Mandato in Turchia per disperazione, è tornato a Londra la passata stagione facendo la comparsa. Oggi è in Messico.

FEDERICO FAZIO
Sembra strano, considerato che in Serie A è fra i difensori più quotati, ma il connazionale di Pochettino al Tottenham è stato un fiasco. Arrivato con ottime credenziali dal Siviglia, si è presentato al calcio inglese con un'espulsione all'esordio. E un'altra in Europa League due settimane dopo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Claudio Nassi: App e Virtual Coach Ho sempre cercato vantaggi guardando i più bravi. Non importa se venivano da altri sport. Dovevo riuscire a raggiungere quel 51% e oltre che permetteva di superare l'avversario prima del fischio d'inizio. Era un chiodo fisso e dal '78 ho cominciato a mettere in pratica idee mutuate...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510